Come illuminare il bagno: tante idee di stile

Come illuminare il bagno: tante idee di stile

Come illuminare il bagno: consigli e suggerimenti per regalare al proprio ambiente un aspetto funzionale e confortevole, trasformandolo in una stanza dove il benessere è protagonista assoluto

da in Arredamento Bagno, Come arredare, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    Scopri come illuminare il bagno, creando l’atmosfera giusta per la tua stanza. Nel corso degli anni anche l’illuminazione dello spazio dedicato al benessere e ai momenti più intimi, ha assunto un’importanza fondamentale, in quanto punto di riferimento per il relax casalingo. Luce in quanto componente essenziale, ma anche come nuovo impulso per ritrovare un momento di attenzione per se stessi, coccolati da un’atmosfera avvolgente e rilassante, capace di ritemprare fisico e spirito. All’interno del bagno si possono utilizzare diverse tipoligie di complementi di illuminazione, dopo il salto tutte le informazioni a riguardo.

    I punti luce da cui partire sono due: uno per l’illuminazione generale e uno focalizzato attorno allo specchio. Spesso in bagno non ci sono grandi finestre, per cui la luce naturale è pittusto scarsa. A questo proposito, è bene utilizzare una fonte di illuminazione bianca e morbida. Effetto che si può ottenere utilizzando plafoniere, ma anche lampade da parete. Sono poco indicati i lampadari a sospensione, poichè troppo ingombranti e anche poco armoniosi dal punto di vista delle proporzioni della stanza.

    Non è consigliabile neanche l’utilizzo di una piantana o di una lampada da terra, a meno che non abbiate a disposizione un bagno di grande metratura, con un angolo dedicato al relax.

    Oltre all’illuminazione tradizionale, ci sono tante possibilità per fare del bagno un ambiente unico e originale, trasformandolo nello spazio più rilassante della casa. Le luci d’atmosfera, per esempio, sono l’ideale per valorizzare le pareti e i complementi d’arredo. Grazie ad un abile gioco di chiaroscuri e contrasti, questi apparecchi creano meravigliosi contrasti tra luci e ombre. Saper utilizzare al meglio i complementi di illuminazione significa valorizzare anche dettagli e arredi, ricreando un ambiente nel quale l’armonia la fa da padrone.

    Anche le luci a led sono particolarmente adatte al bagno, primo perchè oltre a non scaldarsi, questo tipo di illuminazione non risente dell’umidità. Poi perchè possono essere colorate e creare un’atmosfera particolare. I led possono essere montati nel pavimento o lungo la base della vasca o del box doccia per creare un effetto da vera Spa. La disposizione delle luci influenza lo stato d’animo, così come i colori, per cui prima di installare un apparecchio è bene valutare anche l’aspetto psicologico.

    394

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento BagnoCome arredareLuci & Lampade
    PIÙ POPOLARI