Come dipingere una parete: i 7 errori da non fare più

Come dipingere una parete: i 7 errori da non fare più
da in Arredamento, Arredamento Bagno, Arredamento camera da letto, Arredamento Cucina, Arredamento soggiorno, Come arredare
Ultimo aggiornamento: Domenica 18/10/2015 08:10

    Foto prinx

    Come dipingere una parete? La tinteggiatura delle pareti di casa richiede tempo, pazienza e manualità. Ecco perchè, quando si decide di cambiare colore alle pareti, è opportuno studiare attentamente varie soluzioni ad hoc. Quante volte infatti ti sei ritrovato con un risultato poco soddisfacente e hai dovuto ricominciare tutto daccapo? Ecco allora i 7 errori da non fare più.

    Non delimitare con loscotch

    Quando devi dipingere una parete assicurati di attaccare lo scotch dove la vernice non deve arrivare. Questo ti assicurerà una maggior perfezione e quindi un risultato ottimale.

    Non metter un telo protettivo a terra

    Se devi dipingere le pareti di casa, la prima cosa da fare è organizzare tutto l’ambiente circostante. Sistema i teli al pavimento per evitare di sporcare irrimediabilmente le superfici: lavorerai più tranquillo e potrai concentrarti su quello che stai facendo.

    Non ripoarare le pareti prima di tinteggiate

    Prima di iniziare a dipingere una parete è importante stuccare e riparare imperfezioni e rotture. La superficie deve risultare liscia e omogenea per avere un risultato finale davvero ottimale.

    Pemnnelli e verni bassa qualità

    Se devi dipingere le pareti di casa, non andare a risparmio sui materiali. Vernici, pennelli, rulli di alta qualità ti faciliteranno il lavoro e ti permetteranno di ottenere il risultato desiderato.

    Colora una sola parete

    Un errore da non commettere assolutamente è di tinteggiare con colori forti tutte le pareti di una stanza. Se ami le tonalità decise utilizzale per dipingere una o al massimo due pareti. Solo così l’ambiente risulterà originale ma di stile.

    Colori scuri in piccoli ambienti

    Se la stanza che devi dipingere è di dimensioni ridotte evita le tinte troppo scure: toglierebbero luminosità all’ambiente, risultando esagerate e di poco gusto. Prediligi le tonalità chiare o le nuances pastello: vedrai che saranno perfette!

    Giusto abbinamento con arredi

    Importantissimo, abbinare i colori delle pareti ai mobili già presenti nella stanza. Evita arcobaleni di colore o scelte cromatiche azzardate. Sì a giochi di sfumature nella stessa tonalità o al classico contrasto bianco nero.

    700

    ARTICOLI CORRELATI