Come costruire una casa di bottiglie

Come costruire una casa di bottiglie

Eco-Tec, società fondata da Andreas Froese, che opera in Honduras, Colombia e Bolivia, ha lanciato una bella provocazione: costruire case fatte di bottiglie di plastica, e che quindi risolverebbero il problema della necessità di una casa per molte popolazioni, quello dell’isolamento dal freddo e quello del recupero della spazzatura e dei materiali di scarto

da in Eco Design, Primo Piano, Young Designer
Ultimo aggiornamento:

    L’idea che vi mostriamo oggi, proviene dalla fervida fantasia della Eco-Tec, società fondata da Andreas Froese, giovane architetto tedesco che opera in Honduras, Colombia e Bolivia.
    La provocazione è quella di costruire una casa di bottiglie di plastica, e che quindi risolverebbe tre problemi in un colpo solo: quello della necessità di una casa per molte popolazioni, quello dell’isolamento dal freddo e quello del recupero della spazzatura e dei materiali di scarto.
    Vediamo di cosa sono stati capaci quei geniacci della Eco-Tec!

    Questa volta, infatti, al posto dei mattoni ci sono comunissime bottiglie di plastica e di vetro, che rappresentano una risorsa preziosa, che in alcuni paesi, specie in quelli poveri, non ci si può permettere di gettare via nella spazzatura.

    E’ per questo che la Eco-Tec, ha pensato di sfruttarle per creare delle vere e proprie abitazioni che vantano un eccezionale insolamento termico.

    Riempite di sabbia, e poi messe l’una sopra l’altra come fossero dei mattoni, le bottiglie danno origine a solide pareti che possono dar riparo alle persone più povere del mondo.


    Il risultato finale, sebbene la materia prima sia di fatta “spazzatura”, lo potete ammirare voi stessi nelle immagini della nostra gallery! Cosa ne pensate?

    Foto:
    www.tiscali.it

    252

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Eco DesignPrimo PianoYoung Designer

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI