Come arredare un bagno blu, le idee perfette per chi ama i colori avvolgenti

Come arredare un bagno blu, le idee perfette per chi ama i colori avvolgenti

Vi spieghiamo come arredare un bagno blu, tutte le soluzioni più belle e intriganti per conferire uno stile unico ed elegantissimo all'ambiente dedicato all'igiene personale.

da in Arredamento, Arredamento Bagno, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Sapere come arredare un bagno blu può consentirvi di conferire uno stile unico alla casa, declinando con eleganza lo spazio dedicato all’igiene personale. Che sia piccolo o grande, classico o moderno, l’arredo bagno in blu rappresenta in ogni caso una scelta vincente. E questo perché si tratta di una tinta in genere associata alla sensazione di fresco e pulito, caratteristiche che ben si adattano alla toilette. In più, la possibilità di mixare il colore con altre tonalità altrettanto belle, apre un ventaglio di opportunità intriganti di arredamento, tutte da scoprire!

    Quando si tratta di arredare casa, i due aspetti essenziali da tenere a mente sono il comfort e l’estetica. Tali peculiarità valgono specialmente per un ambiente come il bagno, all’interno del quale, una volta stabiliti gli arredi e gli accessori indispensabili, è importante definire le tonalità che esprimono al meglio il nostro stile e le sensazione che vogliamo ottenere dall’interior design. Arredare in blu è una scelta sempre valida in questi casi perché parliamo di un colore che può assumere diverse sfaccettature a seconda degli abbinamenti.

    Un’idea da cui trarre spunto consiste nell’utilizzare le diverse gradazioni di colore per declinare pareti, pavimenti e mobili. E’ una soluzione ideale per arredare un bagno stretto e lungo: qui, potete alternare le diverse tonalità optando per un colore più intenso sulla parete doccia ed uno più chiaro per i muri. Per quanto riguarda gli elementi contenitori, scegliete forme pulite e lineari se volete interpretare la casa in stile moderno. In alternativa, potreste utilizzare la rubinetteria di ottone, un vero must per il design più classico.

    Per arredare un bagno cieco, vi consigliamo di utilizzare le tinte più chiare per le pareti e quella scura per il pavimento. Date movimento ai muri attraverso piastrelle caratterizzate da motivi particolari, quadri, righe oppure osate con un effetto a mosaico come da spa.

    Un’altra possibilità è creare un interior design davvero elegante mixando blu e bianco: il colore più candido per sanitari e pareti; quello più scuro per il top del lavabo oppure per gli accessori. Se avete scelto di optare per questa soluzione, vi suggeriamo di cercare online dispenser, porta spazzolino e tutti gli altri elementi di cui avrete bisogno, così da unire design ed economicità, utilizzando soluzioni low cost.

    Sfogliate le immagini della nostra gallery per sapere come arredare il bagno in blu! Abbiamo suscitato la vostra curiosità?

    451

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento BagnoCome arredareInterior Design
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI