Come arredare la parete del divano: i consigli di stile per la tua casa

Come arredare la parete dietro al divano? Ci sono tante soluzioni creative per decorare la parete dietro al divano secondo lo stile preferito. La parete attrezzata dietro al divano è la scelta ideale per coniugare estetica e funzionalità mentre quadri e cornici saranno perfetti per un soggiorno più creativo. Da non dimenticare poi la scelta del colore della parete dietro al divano, che varierà in base alla tonalità del mobile.

da , il

    Come arredare la parete del divano? Il divano è il mobile per eccellenza del soggiorno, è proprio lui infatti il protagonista indiscusso della stanza, che ne sottolinea lo stile e la personalità. Ovviamente il divano dev’essere inserito all’interno del salotto, facendo sì che sia in armonia con il resto degli arredi. La parete dietro al divano deve valorizzarne forma e colori e proprio per questo motivo non andrà lasciata completamente vuota. Come decorarala allora? Ecco i consigli di stile per la tua casa.

    Il divano del soggiorno è il protagonista del salotto di casa ed è importante valorizzarlo, decorando la parete retrostante. La soluzione più pratica e versatile sono senza dubbio le mensole, che possono essere personalizzate con oggetti, quadri, cornici e piante, da sostituire facilmente quando meglio lo crediamo. Chi ama arredare con mensole e ripiani, troverà tante soluzioni creative disponibili in commercio; dalle mensole di cartone a quelle asimmetriche o colorate, non c’è che l’imbarazzo della scelta!

    La parete dietro al divano può anche essere valorizzata appendendo quadri e cornici, da disporre a piacimento, creando delle creativecomposizioni. Chi ama arredare con le fotografie, potrà creare sulla parete un bel collage di ricordi, oppure per chi lo preferisce, sarà possibile disporre delle stampe botaniche oppure stampe in stile Pop Art, lungo tutta la parete. Creerai così una piccola galleria d’arte domestica davvero interessante.

    Per arredare la parete del divano, potresti in alternativa optare per tappeti, arazzi o tessuti decorativi. Questo è uno degli ultimi trend per arredare il soggiorno, con un tocco bohemien e creativo. Chi preferisce lo stile arredamento classico, può decorare la parete dietro al divano con un importante specchio da terra con cornice, lasciando in questo caso, un pò di spazio fra la parete e il divano. L’effetto è davvero molto chic!

    Chi vuole collocare una parete attrezzata dietro al divano potrà farlo, scegliendo un modello sospeso, caratterizzato da vani a giorno e ripiani chiusi, che creeranno un piacevole dinamismo all’insieme. Da evitare le classiche pareti attrezzate con base e pensili, perchè posizionate dietro al divano apparirebbero un pò fuori luogo. In alternativa alla parete attrezzata si può sempre optare per una bella libreria disposta su tutta la parete: catturerà gli sguardi valorizzando tutto l’ambiente.