Come arredare il soggiorno in stile scandinavo per una casa accogliente ed elegante

Come arredare il soggiorno in stile scandinavo per una casa accogliente ed elegante

Sapete come arredare il soggiorno in stile scandinavo? Scegliendo colori chiari, pavimento in legno, pareti tinteggiate di bianco e mobili dalle linee essenziali.

    Abbiamo pensato ad alcuni spunti su come arredare il soggiorno in stile scandinavo e creare un’atmosfera accogliente ma soprattutto elegante. Gli appassionati del mood nordico, sinonimo di tinte chiare e mobili essenziali, sono sempre di più. Allettati dal piacere di vivere in ambienti perfettamente organizzati, luminosi e privi di suppellettili inutili, desiderano impostare tutto le caratteristiche secondo questo trend, attribuendo al salotto un fascino fuori dal comune. Arredare la casa in stile svedese è un gioco da ragazzi, basta saper fare le scelte giuste.

    Pulizia e sobrietà sono le due parole d’ordine del design in stile nordico. La tendenza che arriva dagli appartamenti della Scandinavia, è facile da replicare nelle proprie abitazioni. E’ sufficiente seguire alcune regole per essere sicuri di rendere lo spazio caldo e accogliente. Il primo aspetto da valutare, è quello che riguarda le cromie. L’arredamento in stile scandinavo vede la predominanza del bianco o comunque di tinte molto chiare, capaci di riflettere al massimo, la luce naturale che filtra dall’esterno. Le caratteristiche di quell’area geografica, con ridotta quantità di ore di luce in inverno, rende quasi obbligatoria una scelta come questa. Alle nostre latitudini, è un’opzione non del tutto necessaria, ma privilegiata sotto il profilo estetico, perché costituisce uno dei tratti salienti dell’arredare la casa in stile svedese.

    Come per il bagno dal mood nordico, anche nel salotto, il bianco può essere declinato in tutte le sue gradazioni, dall’antico a quello ottico, mixandolo al legno, secondo grande protagonista di questo affascinante interior design. In quest’ultimo caso ci si può davvero sbizzarrire nel salotto in stile nordico, scegliendo dal parquet alle perline sulle pareti, dal soffitto a mobili e complementi.

    Per ciò che attiene alle tipologie, si ha la libertà di spaziare dal rovere al noce, passando per l’abete. Naturalmente, come per la cucina e la camera da letto in stile nordico, sono più gettonati i legni chiari, in quanto concorrono in misura determinante a rendere lo spazio domestico elegante e ricercato.

    Terzo aspetto saliente è la passione per la geometria. Entrare nei soggiorni scandinavi significa fare il proprio ingresso in ambienti in cui tutto appare perfettamente organizzato, dall’angolo relax fino alla legna da ardere nel camino, conservata all’interno di una nicchia accanto al fuoco. Nell’arredamento in stile nordico moderno, i mobili acquistano volumi netti e linee minimal, mentre le suppellettili sono ridotte al minimo. Infine, il salotto conserva un’altra caratteristica fondamentale ossia i tessuti naturali e un po’ grezzi, in cui tinte unite si mixano a trame a zig zag. Sfogliate la nostra gallery per sapere come arredare in stile nordico!

    492

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI