Come arredare il soggiorno in stile giapponese, idee zen

Come arredare il soggiorno in stile giapponese, idee zen

Il soggiorno in stile giapponese è essenziale, ordinato e pulito; ricorda vagamente il genere minimalista, con le sue linee geometriche ed essenziali. Ecco allora tanti consigli utili per ricreare l'atmosfera zen in casa vostra.

da in Arredamento, Arredamento soggiorno, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Di seguito troverai alcuni utili consigli su come arredare il soggiorno in stile giapponese. Questo genere d’arredo pone un’attenzione particolare ai vari ambienti domestici, che devono essere arredati in modo semplice ed essenziale, garantendo pace e relax alle persone che ci vivono. Essenziali, puri, dai materiali naturali, ordinati, queste sono le principali caratteristiche degli arredi in stile giapponese. Non resta che scoprire le idee zen per arredare un soggiorno secondo questo mood.

    Il soggiorno in stile giapponese è un ambiente dal design essenziale e ordinato che può vagamente ricordare gli interni in stile minimal. Se volete ricreare un’atmosfera orientale in casa vostra, innanzitutto dovrete eliminare dal soggiorno tutto ciò che è di troppo. La stanza dovrà apparire vuota e libera da troppi decori e oggetti. Anche i mobili rifletteranno questo genere, presentando forme essenziali e geometriche, dai tratti quasi moderni. Molti brand d’arredamento propongono, infatti nei loro cataloghi, mobili e complementi moderni d’ispirazione orientale, adatti ad arredare le nostre case. Tuttavia, chi vuole rifarsi alla tradizione di questi popoli potrà decidere di inserire qualche pezzo d’arredo tradizionale giapponese.

    Per dividere gli spazi del living potrete utilizzare le tradizionali porte scorrevoli giapponesi, chiamate fusuma, che lasciano penetrare la luce naturale, facendo apparire la stanza ampia e luminosa. In alternativa si possono scegliere dei separè con decori orientali, come disegni con rami di ciliegio o orchidee. I mobili del soggiorno in stile giapponese presenteranno linee geometriche ed essenziali e dovranno essere bassi.

    Potrete sistemare attorno al tavolino del salotto, dei cuscini a terra. dove sedersi per chiacchierare con le amiche bevendo una tazza di tè. Sotto al tavolino disponete delle stuoie, preferibilmente realizzate con materiali naturali, o i tappeti tatami, dei pannelli rettangolari fatti con paglia di riso intrecciata. Per quanto riguarda il divano, la scelta potrà ricadere sui modelli più moderni, caratterizzati da ampie sedute e forme essenziali.

    In una casa in stile giapponese è molto importante creare un forte contatto con la natura, capace di rilassare la mente e i sensi. A tal proposito sarà molto importante, che il soggiorno disponga di ampie vetrate che si affacciano su uno spazio verde esterno, permettendo anche alla luce naturale di entrare liberamente.

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento soggiornoCome arredare

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI