Come arredare con i colori fluorescenti: una guida utile

Come arredare con i colori fluorescenti: una guida utile

Ecco come arredare con i colori fluorescenti, dando un tocco vivace e allegro al proprio appartamento

da in Arredamento, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Ecco come arredare con i colori fluorescenti donando al proprio appartamento un tocco vivace e divertente, creando contrasti con colori neutri o al contrario mescolandoli con tonalità molto scure e intense. Il fluo è una delle tendenze del momento per cui in una casa alla moda e al passo coi tempi non può mancare qualche complemento e/o accessorio di questo tipo. Giallo, fucsia, verde acido, questi i colori al top, tutti rigorosamente brillanti e scelti per qualunque tipo di arredo. Sedie, tavoli, librerie, persino elettrodomestici, frigoriferi e cucine.

    Quando si parla di fluo e colori sgargianti non si può non citare il designer canadese Karim Rashid, colui che ha fatto del fucsia uno dei suoi ‘marchi’. Tantissimi gli arredi creati dall’artista. Per Gorenje ha disegnato una collezione di elettrodomestici, la MoodLite Technology, sapiente fusione tra minimalismo e funzionalità, in un gioco di interattività e colore. E poi la Pyramid Chair, creata per la Canadian Manufacturer Neinkamper, una seduta rivestita con tessuti rosa brillante a forma di piramide rovesciata. Un oggetto che si ispira all’antico Egitto, perfetta per ambienti in stile retrò.

    La cucina è uno degli spazi che si presta maggiormente all’utilizzo dei colori fluorescenti, ma anche in salotto e nella cameretta dei bambini perché no, possono essere impiegate tinte forti e allegre. In commercio si trovano soluzioni per ogni gusto ed esigenza. Il modello KS22 di Moretti Compact, tanto per fare un esempio, è l’ideale per la camera dei più piccini. Realizzata utilizzando materiali naturali ed ecosostenibili, questa proposta, oltre che da una composizione a soppalco in essenza di olmo, è arricchita da un grande armadio verde brillante.

    I colori fluo sono fantastici anche abbinati allo stile classico. Basta un accessorio per cambiare aspetto ad un ambiente. Una sedia colorata può essere abbinata ad un vecchio tavolo in legno massello, uno sgabello ad una scrivania vintage o si può semplicemente acquistare una lampada super contemporanea. Maiuguali, azienda specializzata nella realizzazione di prodotti dal design innovativo, ha creato Bloom, serie di complementi di illuminazione dai colori sgargianti, con stelo in materiale plastico e paralume con applicazione di fiori in stoffa in rilievo. Un oggetto capace di dare un tocco fluo ad uno spazio della casa. Basta anche solo una pennellata di colore per dare nuova vita ad un vecchio mobiletto, una credenza con una mensola dipinta di arancio o fucsia, avrà tutt’altro aspetto.

    I colori fluorescenti possono essere usati anche in bagno, stanza nella quale ci si può davvero sbizzarrire con i colori, che possono donare freschezza e luminosità all’ambiente. Oltre che agli elementi specifici per il bagno forniti in diversi colori e materiali, si possono usare anche sulle pareti. L’effetto non è male. Provare per credere!

    488

    Che colore sei? [TEST]

    Domanda 1 di 10

    Gamma di colori: quale preferisci?

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredareInterior Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI