Come arredare casa in stile tribale: consigli per un ambiente fuori dagli schemi

Come arredare casa in stile tribale: consigli per un ambiente fuori dagli schemi
da in Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento: Domenica 18/10/2015 08:10

    0 casa arredamento tribale

    Non tutti sanno come arredare casa in stile tribale e quelli che credono di saperlo spesso si limitano ad utilizzare qualche tessuto d’arredamento, come copridivani o lenzuola, caratterizzati da disegni stilizzati e geometrici per apportare un tocco originale all’ambiente. In effetti, bisogna stare attenti a molti più elementi, dai mobili, che in questo caso è bene preferire in legno scuro o rosso, ai tappeti, da inserire obbligatoriamente nel proprio appartamento, fino alla scelta di una palette dai toni molto caldi, dove il marrone è sicuramente il padrone assoluto. Vediamo insieme come arredare casa in stile tribale e quali sono i consigli da seguire assolutamente.

    Letto a baldacchino
    Baldacchino Volare Roberto Lazzeroni per Poltrona Frau

    Pensate ai paesi lontani e alle società tribali, prive di organizzazione ma comunque sempre pronte a migliorarsi in qualche modo. In estate sapevano bene che era importante ripararsi e rifugiarsi dai vari insetti, ecco perché per arredare la propria camera da letto è bene scegliere un bel letto a baldacchino, dal quale scivolano lunghi veli bianchi o anche colorati.

    Cassettiera in legno
    Cassettiera Elementi Andrea Felice

    Una bella cassettiera di design è proprio ciò che ci occorre per arredare la zona giorno o anche l’ingresso, il corridoio e, volendo, la camera da letto. Ad ogni modo questa è molto particolari perché composta da cassetti e scomparti caratterizzati da forme geometriche differenti. La firma Andrea Felice e si chiama Cassettiera Elementi.

    Mobile da soggiorno
    Madia Casanova, in quercia e noce Wewood

    Un bel mobile da soggiorno con motivo geometrico è ciò che fa per chi vuole arredare casa in stile tribale. Questo è basso, con due scomparti laterali chiusi e caratterizzati da queste ante a X e quello centrale aperto diviso a metà da una mensola. È in legno di quercia e di noce, si chiama Casanova e fa parte della collezione Wewood.

    Separé in legno
    Paravento Lambert Richard Wrightman Design

    Un bel separé da interni è proprio ciò che fa al caso nostro ed è perfetto per dividere gli ambienti o semplicemente per abbellire un po’ la propria casa. È adatto per l’ingresso e lo è ancor di più in camera da letto. Questo si chiama Lambert e lo firma Richard Wrightman.

    Poltrona sospesa
    poltrona sospesa

    Vi piacciono le poltrone sospese che dondolano? Se desiderate arredare a tutti i costi una casa in stile tribale allora finalmente potreste togliervi questa voglia e prenderne una tutta per voi, da posizionare in salotto o volendo anche fuori, all’aperto.

    Sedia in rafia
    Sedia Geroge's Living Divani

    Per la sala da pranzo è bene evitare di scegliere quelle sedute alte e austere in pelle o i modelli di plastica o cristalli e preferire delle poltroncine più accoglienti realizzate in legno chiaro e rafia intrecciata, come la sedia George’s, firmata David Lopez Quincoces per Living Divani. Che ve ne pare?

    730

    ARTICOLI CORRELATI