Come arredare casa in stile hippie chic, la nuova tendenza home

Come arredare casa in stile hippie chic, la nuova tendenza home

Ecco tante idee per arredare casa in stile hippie chic, portando tutta l'atmosfera giovanile e informale dell'epoca dei figli dei fiori, nella dimora moderna.

    Venite alla scoperta dello stile hippie chic, la nuova tendenza home per arredare casa, secondo questo mood. Gli anni Settanta rappresentano una vera e propria rivoluzione sociale e di costume, tagliando definitivamente i ponti con un passato convenzionale ed obsoleto. Riscoperta della natura, ampio orizzonte mentale, condivisione degli spazi e delle idee hanno mutato profondamente la società del tempo, aprendo le porte ad un futuro completamente diverso. Veri e propri protagonisti dell’epoca gli hippies, conosciuti anche come figli dei fiori, il cui stile di vita sta suscitando una rinnovata curiosità, anche negli interni di casa. Andiamo allora alla scoperta della nuova tendenza home, ispirata a questa filosofia di vita.

    Lo stile hippie chic racchiude in sé vari generi d’arredo, in cui prevalgono dettagli tipici dello stile hippie anni Settanta, posizionati con cura, in modo apparentemente casuale. La casa hippie chic, contrariamente alla casa in stile minimal tipica dei nostri anni, è decisamente carica, vissuta e molto personale.

    I tessuti d’arredo si ispirano al folk, soprattutto di matrice orientale: li troviamo impiegati sui tendaggi, sui copridivani e sui numerosissimi cuscini, posizionati anche a terra, per accogliere amici e parenti in modo informale. I tappeti sono solitamente stuoie o batik, acquistati nei mercatini vintage o nei negozi di articoli etnici.

    Poltroncine e tavolini in vimini si prestano all’arredo del soggiorno in stile hippie chic, portando in casa tutta la naturale freschezza dei materiali naturali. Spesso vengono utilizzate le sedute sospese al soffitto, personalizzate da coperte di pelliccia e cuscini all’uncinetto. Se lo spazio lo consente, troverà posto anche un’amaca in tessuto grezzo, portata da paesi lontani.

    Le piante verdi scendono direttamente dal soffitto, sostenute da gabbie in tessuto macramè, con lunghe frange. Alle pareti trova posto lo strumento musicale hippie per eccellenza, la chitarra classica, che ha fatto da colonna sonora a lunghe serate attorno al fuoco. Qualche cappello di paglia richiama il fascino dei paesi esotici, meta privilegiata dai globe trotter anni Settanta.

    L’hippie chic a prima vista ricorda un po’ lo stile bohemien ma se ne discosta decisamente per i colori caldi e speziati, più in linea con le tonalità della natura, a cui direttamente si ispira. Non dimenticate infine candele ed incensi a profusione, per ricreare in casa atmosfere evocative di quei tempi lontani.

    425

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI