Come abbinare il pavimento alla cucina: i consigli pratici per non sbagliare

Come abbinare il pavimento alla cucina: i consigli pratici per non sbagliare

Come abbinare il pavimento alla cucina? Ecco i consigli pratici per non sbagliare

da in Arredamento, Arredamento Cucina, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Di seguito alcuni utili consigli su come abbinare il pavimento alla cucina. Tutto sta nel capire che stile volete adottare per la vostra casa e il tipo di ambiente che volete creare. In un contesto iper moderno sarà decisamente fuori luogo una pavimentazione in cotto, più adatta al rustico o al classico. Da non dimenticare poi la praticità. L’unto, il grasso, l’acqua potrebbero rovinare irrimediabilmente il pavimento, da preferire quindi i materiali più resistenti e duraturi. Di seguito alcuni consigli pratici per non sbagliare.

    Come abbinare il pavimento alla cucina? Prima considerazione da fare è la frequenza di utilizzo dell’ambiente cucina. Se siete numerosi e i fornelli sono sempre in funzione assolutamente da evitare materiali delicati che si macchiano facilmente, il parquet e i marmi lucidi sono vivamente sconsigliati. Se proprio amate l’effetto legno, tanto di moda adesso, la soluzione c’è con le ceramiche in gres porcellanato effetto legno. Sono pratiche, antimacchia e assolutamente belle da vedere. Ma se proprio non volete rinunciare al classico parquet potrete decidere di rivestire il pavimento evitando la parte sotto ai mobili della cucina.

    Seconda considerazione da fare è il tipo di ambiente che volete creare. Le pavimentazioni in cotto sono da riservare agli ambienti rustici e country. La tipica colorazione color mattone del cotto potrà essere ripresa anche per le piastrelle per la cucina.

    I mobili saranno invece in legno scuro, bianco o nelle nuances pastello del verde o dell’azzurro.

    Al contrario per una cucina super moderna andranno benissimo i pavimenti dalle superfici lucide e dalle linee rigorose come ceramiche e marmi nei tagli più essenziali. Di grande effetto abbinare il pavimento alla cucina con tonalità in netto contrasto: cucina viola e pavimento bianco, pavimenti ardesia e cucina in laccato lucido, cucina rossa e pavimento nero. Le combinazioni sono infinite, l’importante è avere sempre buon gusto.

    Come abbinare il pavimento alla cucina per un ambiente semplice ma di design? Puntando sulle tonalità neutre nelle varie sfumature. le tendenze colore del 2015 puntano l’attenzione sul grigio cemento che conferisce agli interni un tocco industrial chic davvero unico. E che dire del crema, così caldo e accogliente, per un ambiente moderno dal sapore nordico.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaCome arredareInterior Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI