Colori per camera da letto bambini: tante proposte colorate e divertenti

Colori per camera da letto bambini: tante proposte colorate e divertenti

I colori per la camera da letto dei bambini hanno una grande importanza

da in Camerette Bambini, Colore pareti, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Personalmente quando penso ai colori per la camera da letto dei bambini mi vengono sempre in mente tonalità vivaci, forti, che in qualche modo rispecchino l’energia e la voglia di vivere dei più piccini. Fucsia, arancione, giallo e ancora azzurro, blu e verde, i colori da scegliere per tinteggiare la camera da letto dei bambini sono davvero tanti. Chi non ama le tinte troppo forti può pensare ad una soluzione arricchita da stencil o adesivi murali con uno sfondo più tenue o perchè no, provare a creare un ambiente multicolore.

    Studi recenti dimostrano che è importante prestare grande attenzione ai colori dedicati agli spazi per i bambini, poichè alcune tinte, più di altre, suscitano sensazioni piacevoli o spiacevoli, a seconda che siano equilibrati o troppo forti.

    Sarebbe bene evitare anche la classica suddivisione rosa per le femmine e azzurro per i maschietti, è sempre meglio mantenere colori più neutri, anche il bianco. A differenza di quanto si pensi, una bella parete candida non è affatto banale. Anzi, in questo caso si può osare di più con decorazioni, quadri o carta da parati.

    Alcuni colori, l’azzurro, il blu, il verde e anche il lilla e il viola, infondono relax e rilassamento. Le tinte calde, invece, il rosso, il giallo e l’arancione, trasmettono vitalità, forza ed energia. Le pareti di una camera da letto per bambini devono tener conto dell’arredamento, così come in ogni altro ambiente della casa. Optate sempre per mobili chiari, bianchi o avorio, lineari e senza troppe decorazioni, in questo modo potrete concedervi qualche tocco di creatività in più sulle pareti.

    Altra cosa importante quando si parla di camerette, ricordatevi di scegliere sempre vernici a base di acqua, così da evitare di far respirare ai bambini esalazioni tossico-nocive. E non sottovalutate l’utilizzo di steakers e adesivi per pareti, in commercio esistono tantissimi modelli di wallstickers tra cui anche quelli tipo lavagna su cui si può scrivere e cancellare.

    354

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Camerette BambiniColore paretiCome arredare

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI