Cementine bagno, come utilizzarle per i rivestimenti e arredare

Tra i trend attuali, le cementine sono una tipologia ritornata alla ribalta per rivestire le pareti e i pavimenti del bagno. Il loro look dal sapore vintage hanno stimolato la creatività dei designer di piastrelle tanto da farle ritornare all'interno dei cataloghi di ceramiche per arredare il bagno.

da , il

    State pensando di scegliere le cementine per il bagno? Ma come utilizzarle per i rivestimenti e arredare al meglio stanza più privata della casa? Tra le piastrelle di tendenza di questi ultimi tempi, quelle che ricordano le cementine in voga nel ’900 stanno spopolando diventando il punto di forza nei cataloghi di aziende come Marazzi, Keope e altri brand specializzati del settore delle piastrelle. Scopriamo le più belle e soprattutto le più adatte a vestire le pareti e il pavimento del bagno.

    Grandi protagoniste per tutto il ’900, le cementine sono tornate alla ribalta grazie all’eleganza dei loro decori e all’originalità delle loro geometrie variegate.

    Una volta realizzazioni artigianali a base di cemento, polveri di marmo e pigmenti, oggi le aziende ne ripropongono i pattern utilizzando materiali contemporanei come il gres porcellanato, resistente agli urti, all’usura, all’acqua, all’umidità e ai detergenti particolarmente aggressivi, ideali sia per i pavimenti che per i rivestimenti specialmente in un ambiente come la stanza da bagno.

    Come arredare il bagno con le cementine

    Come arredare il bagno con le cementine
    Photo: Cementine Retro di Ceramica Fioranese

    Grazie al loro gusto retrò, le nuove cementine riescono a sposarsi perfettamente sia con arredi e complementi classici che con quelli moderni, ma le

    loro soluzioni decorative risultano essere suggestive anche proposte in ambienti in stile naturale accostate con mobili in legno grezzo dalla finitura calda.

    Cementine per arredare il bagno di Leroy Merlin
    Photo: Cementine per il bagno Leroy Merlin

    Leroy Merlin propone le cementine Dement con decoro maxi a rombi bicolor blu da posare in modo da giocare con gli effetti geometrici. L’arredamento suggerito è composto da un mobile bagno bianco e lineare della serie Neo con complementi essenziali e moderni e funzionale.

    Rivestire il bagno con le cementine

    Rivestire il bagno con le cementine
    Photo: Cementine BlackeWhite di Ceramica Fioranese

    Le cementine sono una tipologia di piastrelle particolarmente adatta a rivestire il bagno perchè offrono molte soluzioni compositive grazie alle loro fantasie in fatto di decori e colorazioni. Ideali per essere utilizzate soprattutto in alcune porzioni delle pareti per giocare con altre piastrelle ma a tinta unita, riescono a dare enfasi agli inserti e sono la scelta perfetta per personalizzare la stanza da bagno.

    Cementine per arredare il bagno di Atlas Solution
    Photo: Piastrelle per il bagno Atlas Solution

    Se scelte solo per porzioni di pareti da rivestire possono infatti creare effetti scenografici particolari: posate nella nicchia che ospita il lavabo, sulla parete del box doccia su cui esce il getto d’acqua, sopra la vasca da bagno o intorno alla porta d’ingresso, diventano l’abito della stanza da bagno.

    Il consiglio da ricordare è però quello di rispettare uno schema di posa casuale come quello del patchwork, perchè se anche la stampa digitale riesce a riprodurre i motivi delle cementine tradizionali, il loro accostamento deve apparire come uno gioco.

    I modi alternativi per utilizzare le cementine in bagno

    Modi alternativi per arredare il bagno con le cementine
    Photo: Migliorino Design

    Le tendenze per l’arredo bagno lo vogliono al top come gli altri ambienti della casa. Grazie alle loro fantasie ricercate, le piastrelle cementine stanno avendo successo proprio perchè riescono a dare ai pavimenti e ai rivestimenti del bagno un tocco raffinato.

    La loro bellezza può essere esaltata utilizzandole in modi alternativi rispetto ad una posa stand alone.

    Cementine Fioranese per arredare il bagno
    Photo: Cementine di Ceramica Fioranese

    Modernissime se abbinate ad altre piastrelle a fantasie optical, chic se posate come se fossero delle greche fra listoni in gres porcellanato a tinta unita, raffinate se racchiuse fra le sagome di una boiserie.

    Nei bagni delle case nelle località di mare sono bellissime se accostate ad elementi in pietra naturale, nei loft in città possono intervallare le resine o il cemento, nelle baite in montagna o nei cottage in compagna, ingentiliscono il legno rustico e le superfici scabre.