Cassina: Tavoli Petalo di Charlotte Perriand

Cassina: Tavoli Petalo di Charlotte Perriand

I tavolini Petalo Cassina stati disegnati da Charlotte Perriand, nel 1951 e negli anni hanno raggiunto uno straordinario successo, fino ai giorni nostri, in cui Cassina li ha rieditati e rimessi in commercio nel 2004, includendoli nella collezione Cassina I Maestri

da in Tavoli, Tavolini
Ultimo aggiornamento:

    I tavolini Petalo Cassina sono tra quei pezzi cult che hanno fatto la storia del design moderno. Opera di Charlotte Perriand, questi modelli coloratissimi sono stati progettati nel 1951 e negli anni hanno raggiunto uno straordinario successo, fino ai giorni nostri, in cui si possono ancora trovare in commercio.

    I colori differenti dei piani di questi cinque tavolini sovrapponibili ricordano l’arcobaleno, dove i differenti oggetti d’arredo hanno tutti una forma triangolare con angoli arrotondati e una struttura metallica che sembra disegnata con un solo colpo di matita, ma ognuno ha un’altezza diversa che fa in modo da creare una composizione che riprende la figura di un fiore, sovrapponendo i diversi tavolini.

    Concepiti nel 1951 per le camere della città universitaria di Antony, vicino a Parigi, ma mai editati, sono entrati in commercio solo negli anni successivi.

    Questi tavolini si possono disporre uno sotto l’altro, e si prestano a molteplici combinazioni spiegandosi come petali di un fiore, o come un arcobaleno.

    Cassina ha pensato nel 2004 di rieditare tali modelli disegnati da Charlotte Perriand nella collezione Cassina I Maestri, di cui fanno parte anche la sedia Ombra Tokyo del ’54, la libreria Plurima dell 1983 e il tavolo Accordo dell’85.

    245

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN TavoliTavolini
    PIÙ POPOLARI