Carta da parati shabby chic per una casa dal sapore romantico

Carta da parati shabby chic per una casa dal sapore romantico

Se amate lo stile shabby chic, non perdetevi tutte le soluzioni più belle per arredare con le carte da parati! La casa acquisterà un fascino romantico!

da in Carte da parati, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    La carta da parati shabby chic è l’ingrediente perfetto per un arredamento dal sapore romantico! Tutti gli appassionati di questo stile, una sorta di mix fra “trasandato” ed elegante, amano declinare l’ambiente domestico in modo accogliente e rasserenante. I colori chiari sono i veri protagonisti dell’interior design: si stagliano sugli arredi ma pure sui tessuti per arredamento e sui complementi. Pertanto, le tonalità pastello saranno dominanti nelle carte per i muri, le quali potranno essere applicate in modo tradizionale oppure più innovativo, per rendere intriganti gli spazi abitativi.

    Sono numerosi a ricorrere alla carta da parete per l’arredamento della casa: permette di rinnovare l’appartamento in tempi brevissimi e dare subito una chiara inclinazione di stile agli spazi. E per questo, che in caso di ristrutturazione, sempre più persone scelgono di applicarla sui muri, magari in coordinato con le tende per un perfetto shabby chic interiors. In particolare, il mood in questione, si distingue per la grande prevalenza di motivi classici, interpretati in maniera estremamente delicata attraverso una palette di colori pastello. Turchese, tortora, grigio, giallo, avorio, rosa e bianco, costituiscono le tonalità predilette per gli ambienti shabby chic. Riflettono la luce naturale che filtra dalle finestre e la sera, illuminate da quella calda artificiale, creano un’atmosfera magica e romantica.

    Tornando alle trame, le più gettonate sono sicuramente quelle floreali, specialmente di rose e gerani.

    Talvolta si stagliano su un letto di rami e foglie mentre in altri casi, creano pattern fitti che si ripetono fino a raggiungere il soffitto. Un tocco vintage è dato dal disegno intramontabile delle righe sulla parete mentre chi desidera qualcosa di più originale, può contare su fantasie di gabbiette e uccellini, oltre a scritte e quadri multicolore.

    Maggiore innovazione si può conferire attraverso le modalità di applicazione della carta da parati in stile shabby chic. Invece di stenderla su tutte le pareti, ad esempio, può essere utilizzata solo per una parte centrale, da rifinire poi con una cornice. In questo modo apparirà come uno splendido quadro colorato! E se volete coordinare l’arredamento, sfruttate i resti della vostra carta per arredare con il riciclo creativo: rivestite alcuni accessori per la casa come piccole consolle o credenze!

    Potete trovare queste tipologie e le altre carte per muri che vi presentiamo nella nostra gallery, in tutti i negozi shabby chic.

    429

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Carte da paratiCome arredareInterior Design
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI