Carta da parati: le soluzioni originali per il bagno

Carta da parati: le soluzioni originali per il bagno

Arreda il bagno con la carta da parati, per un'atmosfera colorata e fantasiosa anche in questa stanza della casa.

    La carta da parati ha conosciuto la sua massima espressione negli anni ’60 e ’70 e sta oggi ridiventando un trend per arredare casa. Architetti e interior designer la utilizzano per valorizzare le pareti, per sottolineare alcuni angoli anonimi di una stanza o semplicemente per rendere più accogliente un contesto interno. Ma chi avrebbe mai pensato che la carta da parati sarebbe entrata anche in bagno? Ebbene sì, grazie all’utilizzo di materiali innovativi, la carta da parati si è evoluta, diventando impermeabile, facile da pulire e super resistente. Non resta che scoprire allora le soluzioni originali per il bagno.

    La carta da parati per bagno ha scoperto un’evoluzione diventando impermeabile, resistente all’umidità e quindi duratura. Proprio per questo motivo, la vediamo oggi sempre più impiegata per arredare le zone più difficili, come il bagno e la cucina. In questo caso si predilige la carta da parati vinilica, ottenuta con un composto di vernici plastiche o con l’impiego del “tessuto non tessuto”, un materiale che ricorda appunto le superfici tessili ma che si presenta totalmente impermeabile. Anche le colle sono molto più resistenti e non c’è più il pericolo dello scollamento del materiale.

    La carta da parati vinilica sarà la soluzione ideale per arredare un bagno cieco o poco ventilato, ovviando così il temutissimo problema della formazione delle muffe sulle pareti.

    Esiste anche la carta da parati in fibra di vetro idrorepellente, in grado di garantire lo stesso livello di isolamento delle piastrelle in ceramica tradizionali. Con questa carta sarà possibile personalizzare anche l’interno del box doccia, conferendogli un tocco di stile moderno e originale.

    Con la carta da parati, potrai personalizzare il bagno rendendolo un ambiente rilassante e intimo.

    Le fantasie e i motivi proposti sul mercato sono davvero tantissimi. Chi ama la natura non potrà rinunciare alle carte da parati con farfalle colorate e uccellini svolazzanti. La carta da parati effetto jungle, un vero e proprio trend interior design 2016, porterà in bagno un pezzo di natura selvaggia, ricreando le avventurose ambientazioni della foresta tropicale. I più romantici ameranno la carta da parati con motivi floreali: bouquet di rose e mazzetti di fiori coloreranno il bagno con stile ed eleganza.

    Nel bagno in stile moderno sarà da prediligere la carta da parati con motivi astratti, dai netti contrasti cromatici. Anche le righe multicolore saranno perfette, purchè smorzate da arredi essenziali in stile minimal.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento BagnoCarte da paratiCome arredare

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI