Camerette per bambini classiche e moderne [FOTO]

Camerette per bambini classiche e moderne [FOTO]

Soluzioni classiche e moderne per la cameretta dei bambini proposte dal nuovo catalogo Ikea

da in Arredamento, Camerette Bambini, Cataloghi, Letti
Ultimo aggiornamento:

    Per la cameretta dei bambini l’arredamento è fondamentale. Questo spazio speciale, un po’ alcova un po’ parco-giochi, non è soltanto una semplice stanza. E’ il nido che i nostri cuccioli percepiscono come una prima estensione di sé, della propria personalità e delle proprie esigenze. Il luogo dove si sentono protetti e che li accoglie in modo esclusivo. Quello che, con un po’ di fortuna, impareranno a tenere in ordine e che, più probabilmente, riempiranno della loro fantasia. Per questo è essenziale che si tratti di un ambiente il più possibile sereno e gioioso. Al giorno d’oggi le possibilità per renderlo tale sono infinite e la scelta così ampia da lasciare quasi intimiditi. Ma larredo della cameretta può rivelarsi uno dei compiti più soddisfacenti nell’organizzazione di una casa. Basta sapere come procedere. Il consiglio è quello di partire dalla scelta di uno stile complessivo al quale ispirarsi, una linea generale da seguire nella composizione dell’ambiente. I dettagli verranno da soli.Ecco dunque alcuni ottimi esempi di un arredamento al contempo funzionale e riuscito anche da un punto di vista estetico.

    Bando alla sobrietà! La cameretta in stile Regno Unito si impone immediatamente alla vista con i suoi colori decisi e le linee geometriche della bandiera britannica, conferendo alla stanza un “allure” internazionale con ironia e carattere. Se questo tipo di camera fa leva soprattutto sulla scelta di federe e lenzuoli, richiamati poi dai dettagli sulle pareti e dai colori di pavimento e pareti, una soluzione più semplice per dare un’impronta riconoscibile può essere il ricorso agli adesivi.

    Con gli stickers è possibile ravvivare le pareti o i complementi di arredo con creatività e buon gusto. La cameretta ispirata a un bosco ne è un esempio perfetto, con albero e uccellini adesivi inseriti in un contesto di dettagli affini, dalla casetta per gli uccellini appesa alla parete alla fantasia della sedia con gli animali della foresta.

    Per i molteplici interessi dei teenager si può invece optare per una comoda cameretta multi-funzione. L’estetica continua a essere curata ma in questo caso la parola d’ordine è soprattutto “praticità”. Ecco allora un mobiletto per la televisione con comode ruote e una scrivania con sedia a misura. Mensole e scaffali permettono di sfruttare al meglio lo spazio mentre opportuni ganci alle pareti consentiranno di appendere gli oggetti più cari dei nostri figli, che si tratti di una chitarra o di uno skateboard. In tema di gestione ottimale delle superfici è impossibile non citare la cameretta salva-spazio, vera e propria regina degli spazi ridotti. I letti a castello incassati sono una soluzione al contempo efficace e attenta alla privacy dei bambini. Lo stile futuristico delle linee e i toni luminosi danno respiro e personalità anche alle camere più piccole. Inoltre permettono di creare un ambiente trasversale alle diverse età dei fanciulli.

    Per gli amanti dell’urban-style ecco due esempi da imitare senza remore: la cameretta stile Londra è un vero e proprio inno alla città e ne riporta i simboli tanto nei dettagli quanto nel colore e nella scelta della carta da parati. Non è da meno la camera “city-inspired” che omaggia le capitali con tanto di Tour Eiffel sulle pareti e Statua della Libertà sul cuscino.

    L’armadio con porte scorrevoli e gli scaffali a incasso garantiscono spazio a volontà per abiti, libri e effetti personali. Un tocco di classe la scelta dei colori, dal bianco luminoso al rosa shocking, pensati appositamente per le teenager più glamour. Più sobria ma ugualmente riuscita la cameretta celeste in tinte pastello. L’azzurro delle pareti si accompagna al bianco dei letti a castello e a sprazzi di toni caldi nelle lenzuola e nei tappeti. Perfetta per i più piccoli. La cameretta in stile Retrò è ottima invece per i maschietti, interamente digradante sui toni del blu per quanto riguarda le pareti, le poltrone e le magnifiche tende. Il pavimento chiaro, con un tappeto sullo stesso tono, illuminano l’ambiente, mentre il letto a castello in legno disegna anche la cornice per una pratica scrivania.

    Se lo spazio non manca nulla vieta l’accostamento orizzontale dei letti. La cameretta con letti gemelli con le testate e il comodino in metallo è una scelta moderna e originale, grazie anche al contrasto con i colori vivaci delle coperte, simili tra loro ma non identiche.
    Infine, per i piccoli più giocherelloni la cameretta ideale è semplice nella linea e iper-colorata. La disposizione dell’arredo permette di ospitare balocchi in quantità e lascia allo stesso tempo un ampio spazio fruibile dal bambino. Più che una cameretta, una vera ludoteca!

    Scoprite il nuovo catalogo di camerette per bambini Ikea 2014!

    812

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCamerette BambiniCataloghiLetti

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI