Camere da letto sospese: l’ambiente da sogno di un piccolo appartamento francese

Le camere da letto sospese in un appartamento parigino, progettate dagli architetti Emmanuel Combarel & Dominique Marrec

da , il

    Un appartamento di soli 50 metri quadri, il Chez Valentine a Montrouge, nei pressi di Parigi, e il desiderio del proprietario di creare una zona notte intima e indipendente. Nascono così le camere da letto sospese, grazie agli architetti Emmanuel Combarel & Dominique Marrec, che hanno lavorato a questo progetto – una sorta di sfida – creando un cubo sospeso posizionato al centro della zona living e agganciato al soffitto, proprio come fosse un lampadario.

    La camera da letto funge da divisorio tra la zona pranzo e il salotto. Il cubo, nel quale sono stati sistemati gli arredi, è costituito da una struttura metallita rivestita con pannelli di legno. Le pareti e il soffito, inoltre, sono state verniciate con una resina poliuretanica bianca. Un vero e proprio uso creativo dello spazio, se si considera che un tempo l’appartamento parigino era uno studio di due artisti.

    Il proprietario ha voluto mantenere alcuni degli arredi del passo, in quanto pezzi di grande design e raffinatezza. Il dipinto sistemato appena al di sopra della testiera del letto, funge da collegamento al grande pendente rosso che arricchisce il tavolo da pranzo. Inoltre, il pavimento della camera agisce come un banco allungato, proprio all’altezza delle sedute.

    Sotto al letto, nella zona living, sono stati sistemati dei colorati divanetti moderni. Ai lati di ognuno, due piccole scale, una conduce alla cucina, l’altra all’angolo dedicato al pranzo. Una libreria in legno chiaro, un tavolo a scacchiera, tra gli altri elementi presenti nel salotto.

    Questo enorme cubo bianco, sistemato al centro dell’appartamento, gli arredi e la capacità degli architetti di sistemare ogni cosa al posto giusto, rendono la casa di Montrouge un’abitazione di grande design. Un’ottima idea per sfruttare al massimo tutti gli spazi che si hanno a disposizione, anche le ampiezze verticali.