Bonaldo presenta i complementi d’arredo per il 2016

Bonaldo presenta i complementi d’arredo per il 2016

I complementi d'arredo della collezione Bonaldo 2016 si contraddistinguono per i materiali di alta qualità e il design creativo. Non passeranno di certo inosservati e saranno l'elemento distintivo di ogni ambiente!

    Bonaldo presenta i complementi d’arredo per il 2016, per una casa dal gusto moderno e all’avanguardia. L’azienda opera da oltre 80 anni nel settore arredamento, proponendo ogni anno molte novità, tutte made in Italy. I più famosi designer collaborano con il brand, dando il loro contributo nella realizzazione di oggetti e complementi d’arredo unici nel loro genere. L’obiettivo di Bonaldo è quello di comunicare con stile la sua identità, presentando prodotti di alta qualità, che esprimono creatività ed eccellenza.

    Fra i complementi d’arredo del catalogo 2016 Bonaldo, si fanno subito notare i tavolini da salotto, che rispecchiano al meglio la creatività e l’eccellenza del brand. Il tavolino Tie gioca sulla contrapposizione dei materiali, caratterizzandosi con una base in metallo verniciato e il piano d’appoggio in biomalta, laccato lucido, rovere termotrattato o marmo. Decisamente più moderni, i tavolini Arvo, disegnati da Maro Mazzer per Bonaldo: sono formati da una base portaoggetti in materiale plastico, disponibile in bianco, grigio antracite, tortora e color bronzo, e da tre braccia che supportano il piano in cristallo, disponibile in extrachiaro trasparente o nero fumè. Sempre, per chi ama il design contemporaneo, la collezione propone Bend, un tavolino longitudinale, composto da un’unica lastra di acciaio verniciato dalla superficie liscia e un piano in massello di legno.

    Fra i modelli di lampade Bonaldo 2016, si fa subito notare Muffin lamp, la cui forma prende ispirazione proprio dal famoso dolce americano, il muffin. Discreta ed elegante al contempo, questa lampada da terra si inserirà facilmente in ogni contesto, creando un’atmosfera calda e accogliente, sia nella zona notte che nella zona giorno. Per chi desidera qualcosa di più scenografico, c’è XX Light, costituita da un fusto in polietilene bianco e da un paralume in policarbonato bianco.

    Molto interessanti sono anche gli appendiabiti di design della collezione Bonaldo 2016.

    Lui, con le sue forme pure ed essenziali, è un modello che si inserirà facilmente in qualsiasi ambiente, personalizzandolo con un tocco moderno. Eos trae ispirazione dalla mitologia greca: il nome rimanda alla dea dell’aurora, una figura con sembianze di fiore.

    Gli specchi Bonaldo 2016 seguono lo stile prediletto del brand, contraddistinto da purezza delle forme e qualità dei materiali. Azero è un set di specchi, giocato sulla geometria delle forme, che crea dinamismo alla parete, conferendo alla stanza un tocco contemporaneo. Anche gli specchi Hang up giocano sull’irregolarità delle forme e sulle linee spezzate, diventando i protagonisti della stanza in cui vengono posizionati.

    453

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI