Bologna Design Week 2016

Bologna Design Week 2016

La Bologna Design Week, manifestazione internazionale che vuole promuovere la cultura del design a Bologna, sta per iniziare. Ecco tutte le date e gli eventi da non perdere.

da in Fiere & Eventi di Design, Focus on Design
Ultimo aggiornamento:
    Bologna Design Week 2016

    La seconda edizione della Bologna Design Week 2016 avrà inizio mercoledì 28 settembre e durerà fino a sabato 1 ottobre, con due giorni di prewiev lunedì e martedì 26 e 27 settembre. Il programma prevede tanti eventi culturali, mostre e design talks, che prenderanno vita nei palazzi storici della città. Il Museo della Storia di Bologna, il Palazzo de’ Toschi al Teatro Anatomico dell’Archiginnasio, la Galleria Cavour, l’ex Atelier Corradi, oltre alle gallerie e agli showroom della città emiliana, faranno da sfondo a mostre, workshop, esposizioni, conferenze e design talks.

    La Bologna Design Week, manifestazione internazionale che vuole promuovere la cultura del design a Bologna, si terrà durante la settimana del Cersaie 2016 a Bologna. Gli eventi in programma sono davvero numerosi e porteranno in città tante novità e progetti interessanti. Fra le tante proposte ricordiamo la proiezione del mediometraggio “Amare Giò Ponti”, per la regia di Francesca Molteni; la mostra dei vincitori dell’A’ Design Award & Competition, dove si potranno ammirare aziende e progettisti internazionali di oltre 50 paesi del mondo; la mostra “Fashion & Design” nell’ex Atelier Corradi, dove fashion designer internazionali potranno mostrare le loro creazioni.

    Da non perdere, a Palazzo Pepoli, la mostra prodotta da Vitra, “Miniatures Exhibition”, in cui verranno presentate ben 100 sedie di design che hanno fatto la storia, in versione mignon.

    Un percorso interessante, in cui si potrà analizzare l’importanza del design non solo dal punto di vista puramente estetico, ma anche per il suo valore storico-culturale.

    Durante la Bologna Design Week, ABC – Arte Bologna Cultura, presenterà “UN INTERNO DI DESIGN, BOLOGNESE – Viaggio surreale attraverso uno spazio reinterpretato“, a cura di Fausto Savoretti, Fabio Fornasari e Lucilla Boschi. In questo interessante percorso di design, verrà riscoperta la Bologna degli anni 50/60. Lo scopo della mostra è quello di far riflettere il visitatore, narrando una storia capace di emozionare ognuno in maniera estremamente soggettiva. Gli oggetti non sono semplici oggetti materici ma degli elementi dotati di anima, che creano scenografie sempre diverse a seconda di chi li vive. Tutti i pezzi utilizzati per allestire la scenografia fanno parte dell’esclusiva collezione di Gianpaolo Gazziero, un’eccellenza bolognese del design italiano ed internazionale.

    423

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fiere & Eventi di DesignFocus on Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI