Bagno in stile liberty: le idee più belle per l’arredamento

Bagno in stile liberty: le idee più belle per l’arredamento

Il bagno in stile liberty racchiude la bellezza del passato in un ambiente chic e raffinato. Ecco i consigli per arredarlo al meglio.

    Il bagno in stile liberty è elegante e lussuoso, la scelta perfetta per chi vuole conferire a questa stanza della casa un tocco esclusivo e raffinato. Lo stile liberty è un classico intramontabile che può essere interpretato anche in chiave moderna. Certo ristrutturare il bagno secondo questo stile non è facile, perchè bisogna prestare molta attenzione non solo all’estetica dei vari elementi ma anche alla qualità dei materiali e alle fantasie dei rivestimenti. Ecco allora le idee più belle per l’arredamento e qualche consiglio utile per non sbagliare.

    Lo stile liberty è stato, negli ultimi anni, rivalutato e reinterpretato in chiave moderna per arredare non solo il bagno ma anche la camera da letto e il soggiorno. E’ uno stile molto apprezzato dagli amanti del lusso e degli interni raffinati ed esclusivi. In questo ambiente nulla è lasciato al caso: ogni dettaglio conferisce stile e originalità alla stanza, rendendola davvero unica.

    La prima cosa da considerare per rinnovare il bagno in stile liberty è la scelta dei rivestimenti. La piastrella maggiormente utilizzata è quella esagonale ma possono essere tranquillamente impiegate anche le classiche piastrelle rettangolari, che conferiranno all’ambiente un aspetto più sobrio e discreto. Chi invece non vuole rinunciare all’eleganza, la piastrella esagonale sarà la scelta perfetta.

    I colori predominanti in un bagno in stile liberty sono il nero e il bianco, alternati fra loro per creare disegni geometrici dal grande impatto estetico.

    Per le pareti di un bagno in stile liberty, optate per la soluzione a boiserie, che rivestirà poco più della metà della parete. L’ambiente risulterà così più intimo e riservato, l’ideale per concedersi indimenticabili momenti di relax in questa stanza della casa.

    Il lavabo riveste un ruolo fondamentale nell’arredo del bagno in stile liberty. La scelta più adatta sarebbe il doppio lavabo ma se avete problemi di spazio potrete anche optare per quello singolo. La rubinetteria sarà a tre elementi, ossia con rubinetto centrale e manopole per l’acqua fredda e per l’acqua calda. Lo specchio, posto sopra al lavabo, dovrà essere grande e illuminato da applique collocate ai due lati.

    E infine, sempre se lo spazio lo consente, non fatevi mancare la vasca da bagno free standing con piedini cromati, la protagonista indiscussa di questo bagno così chic.

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento BagnoCome arredare

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI