Artemide: novità e prototipi del lightning italiano ad Euroluce 2011

Artemide: novità e prototipi del lightning italiano ad Euroluce 2011

Il numero di novità e prototipi che il marchio del lightning italiano Artemide ha presentato allo scorso Salone del Mobile milanese testimonia uno sforzo inaudito da parte dell’azienda che ha puntato tutto sulla manifestazione biennale Euroluce 2011

da in Aziende, Euroluce 2017, Lampade Artemide, Luci & Lampade, Salone Del Mobile 2017
Ultimo aggiornamento:

    Il numero di novità e prototipi che il marchio del lightning italiano Artemide ha presentato allo scorso Salone del Mobile milanese testimonia uno sforzo inaudito da parte dell’azienda che ha puntato tutto sulla manifestazione biennale Euroluce 2011. La varietà delle tipologie poi ricopre tutto l’arco delle luci d’arredo e quello delle luci tecniche, per spazi interni e per esterni. I modelli che sto per presentarvi hanno ancora un nome provvisorio, un soprannome dovuto alle suggestioni che questi corpi luminosi rimandano.

    Il primo prodotto Artemide si chiama Mattone, nato dal design del duo Pio & Tito Toso: si tratta di una lampada da parete con struttura in alluminio pressofuso e verniciato per un emissione di luce indiretta e diretta.

    Poi c’ è Fagus Led, disegnata da Ernesto Gismondi: una lampada da terra con struttura in poliuretano espanso verniciato, ad emissione di luce sia diretta che indiretta, gestibili separatamente e regolabili al dimmer.

    Onde invece è nata dal design di Carlo Colombo: lampada a sospensione, disponibile anche in versione a soffitto.

    Con struttura in metallo verniciato, diffusore in materiale plastico stampato a iniezione, emissione di luce indiretta e diretta diffondente. Disponibile nei colori bianco lucido o nero lucido.

    234

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendeEuroluce 2017Lampade ArtemideLuci & LampadeSalone Del Mobile 2017
    Più letti