Arredi liquidi di Ross Lovergrove in mostra a Milano

Ultimi giorni per una mostra da non perdere: quella degli arredi liquidi di Ross Lovegrove alla galleria Cardi Black Box di Milano, Corso di Porta Nuova 38

da , il

    Ultimi giorni per una mostra da non perdere: quella degli arredi liquidi di Ross Lovegrove alla galleria Cardi Black Box di Milano, Corso di Porta Nuova 38. L’evento si terrà fino al 1 ottobre 2011 ed è una mostra veramente originale per i contenuti visto che tutti gli arredi esposti si distinguono per le forme fluide che riescono a dare un effetto suggestivo, simile a quello proposto dal metallo allo stato liquido. Ross Lovegrove sembra disegnare col mercurio realizzando sculture sospese nello spazio grazie all’ alluminio fresato e lucidato, plasmato quasi spontaneamente fino a ottenere la forma dell’oggetto desiderato.

    Ai pezzi già presentati nel 2007 a New York, si aggiungono ora due nuovi progetti: Long Liquid Bench e Liquid Shelving, rispettivamente una panca e una libreria in anteprima alla galleria Cardi Black Box di Milano, insieme a una videoproiezione realizzata ad hoc.

    Endless, è la prima personale in Italia del designer gallese di fama internazionale e si tratta del terzo appuntamento con il quale la Galleria Cardi Black Box prosegue il suo percorso nel mondo del design contemporaneo, dopo la mostra di Mattia Bonetti nel 2010 e quella di Oskar Zieta nel 2011, in occasione del 50esimo anno del Salone del Mobile di Milano.

    L’indagine di Lovegrove dimostra come il confine tra arti visive e design sia sempre più labile con prototipi che assolvono una specifica funzione ma sono carichi di valore emozionale e una specifica forza onirica: sono sculture sospese nello spazio fisico e temporale.

    Queste opere costituiscono per Lovergrove un rifugio dalla dittatura della committenza, sperimentazione fuori dai parametri seriali del design industriale.