Arredare una cucina ad angolo: consigli pratici

Arredare una cucina ad angolo: consigli pratici

Arredare una cucina ad angolo non è facile ma grazie alle soluzioni proposte dai brand e con qualche piccolo accorgimento sarai in grado di creare un ambiente pratico e di stile.

da in Arredamento, Arredamento Cucina, Come arredare, Complementi d'arredo
Ultimo aggiornamento:

    Arredare una cucina ad angolo non è così facile come può sembrare. Particolare attenzione va prestata alle dimensioni della stanza e alle superfici che la cucina andrà a occupare. Solo così potremo renderci conto dei mobili da inserire e di quelli di cui possiamo fare a meno. La composizione progettuale della cucina avverrà partendo dall’angolo. Solitamente qui viene posizionato l’angolo cottura con cappa. Poi si procede man mano con la zona lavaggio, il piano lavoro, elettrodomestici e vani contenitori. Di seguito troverai alcuni consigli pratici su come arredare una cucina ad angolo coniugando al meglio stile e funzionalità.

    Per arredare una cucina ad angolo funzionale ed elegante dovrai avere le idee ben chiare e un progetto preciso della tua composizione. Per progettare la cucina ti consigliamo di iniziare proprio dal caratteristico angolo per poi procedere nelle due direzioni. Nelle cucine ad angolo classiche qui viene posizionata la zona cottura con fornelli e cappa mentre nella parte inferiore troverà posto il forno incassato.

    Le soluzioni di elettrodomestici angolari che troverai in commercio non sono economiche ma sicuramente di ottima qualità. Franke e Foster sono i marchi più importanti in questo settore e propongono diversi modelli dal design ricercato e dalle molteplici funzioni: piani cottura con 5 forni, accessori porta wok e bistecchiere, cappa inox con faretti, piani cottura in cristallo bisellato,…

    Ci sono poi le cucine componibili ad angolo composte da mobili che uniti fra loro creano l’angolo della cucina. Starà poi a te decidere i mobili da sistemare sopra o sotto: si tratterà di ante, mensole a vista o caratteristiche vetrinette. In commercio ci sono varie soluzioni di mobili studiati appositamente per l’angolo della cucina: cestelli girevoli, ripiani angolari, vassoi contenitori,…

    Davvero interessanti a tal proposito l’angolo cucina Le Mans di Febal, dotato di vassoi estraibili ruotanti e la soluzione angolare studiata da Snaidero per la cucina Lux.

    Si tratta di una colonna da posizionare sull’angolo del piano di lavoro della cucina in cui sistemare elettrodomestici, accessori e oggetti vari.

    Alcuni modelli di cucine ad angolo moderne suggeriscono di sfruttare questo spazio per la zona pranzo, ricavandone magari una penisola estraibile o un piano aggiuntivo. Questa soluzione si rivela particolarmente adatta anche per chi la mattina ama consumare la colazione in piedi. Se vuoi arredare una cucina ad angolo di grandi dimensioni ispirati a quelle americane spesso integrate da isole centrali multifunzionali.

    424

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaCome arredareComplementi d'arredo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI