Arredare in stile scandinavo: consigli per una casa nordica e accogliente

Arredare in stile scandinavo: consigli per una casa nordica e accogliente caratterizzata da mobili essenziali e dal grande fascino luminoso del bianco

da , il

    Arredare in stile scandinavo è sinonimo di voglia di dare alla propria casa un look pulito, essenziale ma assolutamente accogliente. Negli ultimi tempi i mobili e i complementi nordici stanno prendendo sempre più piede. Forse per via dei colossi low cost e dei ricchi cataloghi proposti, l’arredo tipico nell’Europa settentrionale fa sempre più gola agli appassionati di design. Credete di esserlo anche voi e volete ricreare una dimora calda e accogliente caratterizzata proprio dal mood scandinavo? Allora non dovete far altro che mettervi comodi e seguire i nostri consigli in merito.

    Lo stile nordico è, per alcuni versi, molto simile all’arredo shabby chic. Come ben sapete quest’ultimo ha fatto breccia nel cuore di moltissimi appassionati di design. Va da sé, dunque, che anche tutto ciò che riguarda il calore di quello utilizzato maggiormente nei paesi del nord Europa sta catturando tanti consensi. Ma cosa c’è di particolare in questo stile scandinavo? Prima di tutto la luce, dovuta soprattutto alla scelta del bianco come nuance predominante. Le pareti sono off white, i mobili anche, o almeno la gran parte di essi, e anche i tessuti sono piuttosto chiari. Ma perché? In realtà, oltre che una tendenza è una vera e propria esigenza. In Finlandia, Svezia e Norvegia la luce naturale è ben poca, le ore a disposizione non sono come le nostre quindi è bene ricrearla con colori e giochi interni alla propria casa. Per lo stesso motivo, le abitazioni nordiche sono dotate di spazio molto aperti e, possibilmente, anche piuttosto ampi.

    Oltre al bianco pulitissimo e classico, l’arredo in stile scandinavo adora elementi in legno, perché hanno un aspetto, oltre che naturale, anche confortevole, famigliare e soprattutto molto caldo e accogliente. Con esso rivestono i pavimenti in parquet, gli infissi delle finestre e anche alcuni mobili, come il letto o i tavoli della sala da pranzo e quelli del soggiorno. Solitamente, l’arredo nordico ha anche un tocco piuttosto rustico. Esso è dato soprattutto da lampadari recuperati o altri complementi dal fascino vintage.

    Se preferite uno stile più moderno e grafico, ma ugualmente scandinavo, potete ispirarvi a quello svedese, che unisce il candore del bianco ad elementi neri, come possono essere dei tessuti di arredamento bicolor, quindi tende, copriletti e rivestimenti per divani, oppure alcuni mobili, come librerie o cassettiere. E i colori più vitaminici? È davvero difficile trovarli all’interno delle case nordiche, tuttavia, se proprio riuscite a trovare qualche pezzo di design impareggiabile, nessuno vi vieta di poterlo esporre.

    Siete curiosi di scoprire alcuni spunti e vedere delle immagini di case con arredi scandinavi? Allora non perdetevi la nostra fotogallery!