Arredare in bianco e beige: spunti e idee di design

Arredare in bianco e beige: spunti e idee di design

Arredare in bianco e beige è una scelta di design di grande eleganza che si adatta alla perfezione sia ad ambienti classici che moderni.

da in Arredamento, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Desiderate arredare in bianco e beige? Vi diamo tanti spunti e idee di design per conferire un’atmosfera intima e rilassante all’ambiente domestico. Tonalità neutre come il bianco e il beige, infatti, si adattano perfettamente ad ogni tipo di stile, da quello classico fino al moderno e contribuiscono a creare un’atmosfera piacevole all’interno della casa. Possono essere utilizzate sia in cucina che nel living ma appaiono indicate anche nella camera da letto. Siete curiosi di sapere come arredare in bianco e beige? Seguiteci per scoprirlo!

    Quando ci si accinge ad arredare la casa, uno dei primi aspetti che cattura la nostra attenzione è proprio il colore. Dalle pareti al mobilio, le tonalità selezionate per ogni tipo di elemento presente nell’ambiente, sia strutturale che decorativo, finiscono per influenzare il nostro modo di recepire il comfort abitativo. E’ per questo che la scelta deve essere effettuata con grande cura, considerando gli effetti ottici prodotti dai colori e le sensazioni che provocano.

    Il beige è un colore neutro che si adatta con facilità alle pareti, specialmente nelle sfumature più chiare perché tende ad amplificare gli spazi. Il bianco, nuance più candida e delicata, spesso è utilizzato per illuminare i soffitti perché i fasci luminosi rimbalzano sul muro, contribuendo a determinare una percezione allargata degli ambienti.

    Nell’arredamento del bagno in bianco e beige, una soluzione molto in voga consiste nell’applicare alle pareti delle piastrelle nel colore più scuro, lasciando la tonalità chiara per sanitari e mobiletti. Nella zona giorno, il binomio cromatico funziona perfettamente, soprattutto nell’arredamento di una cucina in stile moderno.

    Basta un parquet in abete o rovere naturale e una composizione in total white per creare immediatamente un design raffinato e molto elegante.

    I due colori sono spesso i protagonisti dell’arredamento della zona living: si possono scegliere rivestimenti beige per il divano e pareti attrezzate in bianco tinta unita oppure mixare le due tonalità sulle pareti. In quest’ultimo caso, una possibilità consiste nell’arredare la casa con tende beige dalle sfumature calde: si staglieranno nette sulle pareti tinteggiate di bianco! Inoltre, inserire uno degli eleganti tavoli di design con top laccato nel colore più chiaro, permetterà di rendere l’arredo il vero focus della stanza, se abbinato a sedie beige.

    Infine, un ultimo suggerimento riguarda la camera da letto. Tessuti naturali di cotone o lino beige contribuiscono a conferire un aspetto di maggiore leggerezza gli ambienti, se accostati ad armadi o letti bianchi. Evitate, però, di adoperare i pizzi nella nuance più scura per non rischiare un effetto troppo old style!

    Allora, avete voglia di replicare le nostre idee su come arredare in bianco e beige? Sfogliate la nostra gallery per ammirare le immagini da cui trarre spunto!

    493

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredareInterior Design
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI