Arredare il bagno con doccia, 7 consigli di stile

Arredare il bagno con doccia, 7 consigli di stile

    Arredo bagno con doccia consigli

    Come arredare il bagno con doccia? Vi diamo 7 consigli di stile per rendere elegante e confortevole l’ambiente. Partendo da un’attenta analisi dello spazio, la doccia può rivelarsi lo strumento più utile per ottimizzare il bagno, specialmente quando è piccolo. Oltre agli elementi indispensabili come le misure giuste e il soffione, ci sono altri aspetti da curare nel dettaglio. Vediamo insieme quali.

    Bagno piccolo con doccia

    La doccia è da preferire alla vasca, soprattutto quando si ha un bagno piccolo. Tuttavia, se da un lato bisogna individuare la soluzione ideale per il proprio ambiente, magari su misura, dall’altro si presenta il problema dello spazio indispensabile per cosmetici, teli da bagno, asciugacapelli e altri accessori. In questo caso, è utile optare per un mobile capiente, ad esempio Villeroy & Boch, che consenta di sfruttare lo spazio altrimenti inutilizzato al di sotto del lavabo. Oppure, sfruttate nicchie sulla parete e mensole, per sistemare le spugne.

    Immagini 352

    Molto spesso, la doccia assume il ruolo di focus dell’ambiente, specialmente quando, aprendo la porta, la si trova di fronte. Dunque, per arredare un bagno stretto e lungo con doccia, è essenziale dare risalto alla parete scegliendo piastrelle di grande impatto. Nelle collezioni di Fap Ceramiche, trovate diverse possibilità per aggiungere eleganza al bagno, scegliendo fra mosaici e rivestimenti dall’effetto luminoso.

    Arredare bagno moderno con doccia

    Se volete arredare in stile moderno il vostro bagno e non avete problemi di spazio, allora potete concedervi qualche lusso in più, scegliendo i box doccia di Teuco. Al comfort della cromoterapia e della selezione del getto d’acqua, si aggiunge il design sobrio e minimal, ideale per una casa hi tech!

    Soffione doccia

    L’eleganza del vostro bagno con doccia passerà anche attraverso il soffione! Si tratta di un elemento basilare dell’ambiente. Sul mercato ne esistono diversi tipi: la gran parte ha un solo getto (a pioggia) oppure 2 getti (in più c’è quello a cascata). Alcuni soffioni doccia sono a 3 getti (possiedono anche quelli rotanti). Fate attenzione però anche allo stile. Classico o moderno, dovrà uniformarsi al resto dell’arredamento!

    Tenda Ikea per doccia

    Il box doccia è forse una delle opzioni più comode e facili da installare ma se avete la necessità di arredare il bagno con pochi soldi, potete contare su tende doccia stampate come quelle di Ikea. Riparano dagli schizzi e regalano un tocco di colore all’ambiente.

    Immagini 997

    Pensate a quanto possa risultare fastidioso, uscire dalla doccia e non avere a portata di mano l’accappatoio! Una delle soluzioni più gettonate per conservare in bagno gli asciugamani, consiste nel sistemare degli appendini sulla parete ma noi vogliamo darvi uno spunto più stiloso. Collocate una panca di piccole dimensioni, proprio accanto alla doccia. Potete sfruttarla anche per rilassarvi qualche minuto prima e dopo il bagno!

    Tappeto bagno

    A questo punto richiamiamo la vostra attenzione su alcuni indispensabili come il tappeto bagno. Vi suggeriamo tipologie che offrono un soffice appoggio per i piedi, e nel frattempo garantiscono la massima sicurezza grazie al dorso antiscivolo. Li trovate ad esempio da Gabel. Il marchio vi offre la possibilità di sceglierli in armonia con il resto della biancheria.

    905

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI