Arredare con le strisce led: la magia della luce ipermoderna

Arredare con le strisce led: la magia della luce ipermoderna

Arredare con le strisce led, tanti consigli per rendere l'ambiente magico e moderno

da in Arredamento, Arredamento camera da letto, Arredamento soggiorno, Come arredare, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    Decorare e arredare con le strisce led offre numerosi vantaggi. Innanzitutto si può donare al proprio appartamento un’atmosfera magica e di grande effetto, poi si può risparmiare energia elettrica. Non tutti sanno infatti che questo tipo di lampadine impiegano circa 3watt/ora contro i 25 di quelle tradizionali. L’offerta commerciale è davvero ampia, sono disponibili led con lampadine rosse, blu, gialle, oltre chiaramente al bianco, ma non basta scegliere il colore che più piace, è importante studiare bene l’ambiente dove si vuole sistemare questo tipo di illuminazione, in modo da rendere tutto ben armonioso.

    Di solito negli uffici o anche nello studio di casa si usano i led bianchi, esteticamente molto gradevoli e regolabili nell’intensità. Quelli più colorati hanno uno scopo perlopiù decorativo. Possono essere montati sui bordi di una mensola, di una vetrina ma anche di un quadro e di uno specchio, e creare effetti molto scenografici. In cucina o anche in salotto, i led possono essere utilizzati per far risaltare un particolare complemento d’arredo, un divano, un mobile e persino la decorazione di una parete. Molto utilizzati anche sul soffitto, ci sono faretti che illuminano dall’alto o anche originali effetti di luci e ombra proiettati sui muri.

    Le strisce led sono indicate anche in bagno, poichè danno all’ambiente un’atmosfera rilassante e intima. E’ possibile utilizzarle inserendole nel pavimento, nel rivestimento di una parete o lunga la vasca e la cabina doccia. Per queste ultime sarebbe consigliabile installare un’illuminazione regolabile, in modo da poterla tenere all’intensità che si vuole. Anche la zona del lavandino può essere arricchita con luci a led, l’ideale sarebbe sistemarle attorno allo specchio o anche sotto ai mobiletti da parete, così da creare una fonte di illuminazione dall’alto.

    I più romantici possono utilizzare i led anche in camera da letto. Per conferire alla stanza un aspetto soft e affascinante, si possono sistemare delle strisce lungo la testiera o la struttura del letto o sopra l’armadio e nella scanalatura del controsoffitto. I led sono indicati anche per le cameretta dei bambini, meglio utilizzare un miscuglio di luci colorate così da rendere l’ambiente divertente e fatato.

    392

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento camera da lettoArredamento soggiornoCome arredareLuci & Lampade
    PIÙ POPOLARI