Arredare con le piante da interno, tante idee per rendere unica la tua casa

Arredare con le piante da interno, tante idee per rendere unica la tua casa

Tante idee e soluzioni per arredare con le piante da interno, un'occasione per rendere unica la propria casa

da in Come arredare, Eco Design, Garden Design
Ultimo aggiornamento:

    In un appartamento che si rispetti non può mancare un angolo verde, un posto da arredare con le piante da interno per rendere, in qualche modo unica, la propria abitazione. In effetti le piante rappresentano dei complementi d’arredo utilissimi, in grado di ornare gli spazi senza spendere cifre esorbitanti. In più conferiscono luminosità all’ambiente, possono sostituire quadri e soprammobili vari e cosa da non sottovalutare sono in grado di purificare l’aria, donando una sensazione di benessere.

    Tuttavia prima di cominciare ad arredare con le piante da interno, sono molte le considerazioni da fare. In primis quale pianta è più adatta per il proprio salotto, o ancora pensare alle dimensioni più adatte all’ambiente che si ha a disposizione. La posizione che si sceglie per la piante, inoltre, oltre che una serie di standard estetici, deve tener conto anche di fattori funzionali. Non bisogna dimenticare, infatti, che i vegetali hanno bisogno di luce e cura.

    In una camera con scarsa luminosità, si può pensare di utilizzare arbusti della famiglia delle agavaceae. Il genere Sansevieria, per esempio, si adatta bene alla vita in appartamento, anche perchè non ha bisogno di un’irrigazione frequente. Oltre alla zona living, anche la cucina può essere decorata con piante e fiori. Un’idea potrebbe essere quella di creare un posticino dedicato alle erbe aromatiche, ma per l’angolo cottura sono molto indicate anche l’azalea, la begonia, il ficus beniamino, tutte piante in grado di contrastare i gas sprigionati nell’ambiente.

    Un modo molto originale per arredare una camera con delle piante, è quello di allestire una vera e propria parete dedicata al verde. Si può pensare di collocare delle mensolette di legno, sistemate in modo decrescente partendo dall’alto verso il basso e poi posizionarci su delle piantine di diversa varietà. Creare un angolo verde verticale o opotare per i sempre più diffusi quadri vegetali, un modo per giocare con le piante in un modo artistico e tutt’altro che scontato.

    368

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Come arredareEco DesignGarden Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI