Arredare con il colore alle pareti, un modo originale per personalizzare gli ambienti

Arredare con il colore alle pareti, un modo originale per personalizzare gli ambienti

Si può arredare le pareti con il colore? Ovvio che sì! basta scegliere le tinte giuste, posizionarle nei luoghi giusti e in un attimo riuscirete a dare una nuova personalità a tutta la vostra casa

da in Arredamento camera da letto, Arredamento soggiorno, Camerette Bambini, Colore pareti, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    È possibile arredare con il colore le pareti? La risposta a questa domanda è assolutamente positiva, infatti con i colore e dettagli fantasiosi si possono personalizzare le pareti della propria casa, rendendola più frizzante e personale. Ogni stanza ha i suoi colori, ogni ambiente ha il suo stile, ogni zona può essere impreziosita con dettagli di ultima tendenza e, quando vi sarete stancati o semplicemente il vostro gusto sarà cambiato, non dovrete far altro che dare una mano di bianco e cominciare da zero, proprio coma la tela di un pittore. Scopriamo insieme come si possono arredare le pareti con il colore in tanti modi diversi.

    Il colore in casa è fondamentale. Non dovete tingere le pareti di rosa, giallo, verde, arancione e chi più ne ha più ne metta, semplicemente dosare alcune tinte e decorare anche in maniera lieve alcune zone, per dare loro più personalità. Ad esempio, pensate all’ingresso, spesso un piccolo spazio che però è il primo che accoglie voi e soprattutto i vostri ospiti. Pensare di dare un tocco di colore intenso alle pareti che lo circoscrivono è sicuramente una buona idea. Considerate che questa è la prima zona della casa, una sorta di preludio al resto dello stile, quindi giocateci molto ma soprattutto siate decisivi e incisivi. Una delle scelte decisamente più carine è quella di optare per delle righe, i colori li scegliete voi seguendo lo stile della casa. Ovviamente non decorate con le righe tutta la vostra dimora, ma potete riproporle anche in altre zone, magari in bagno, troppo spesso poco decorato.

    La zona giorno è un altro spazio al quale pensare ma in molti preferiscono scegliere il colore nell’arredo e non sulle pareti.

    Ma ricordate, non sempre c’è bisogno di esagerare e tingere tutte le pareti. Avete mai pensato agli stickers? Essi possono intensificare ancor di più lo stile del vostro arredo. Magari potete applicarne alcuni vicino al divano, che magari lo incornicino e richiamino la stessa nuance del tessuto prescelto per l’imbottito. Lo stesso discorso vale anche per la cucina, la zona pranzo e lo studio. Un’altra soluzione è rappresentata dalla carta da parati, da applicare magari su un’unica parete, per dare lo stile giusto alle stanze che sceglierete. E ancora, avete mai pensato di colorare solo il soffitto? Questa è sicuramente un’idea alternativa che creerà un delizioso effetto scatola. Tutto quello che finora abbiamo detto sulla zona giorno, vale anche per la camera da letto e la cameretta dei bambini. Quello che dovrete fare è individuare il colore giusto e i decori in linea con il vostro arredo e riuscirete ad arredare le pareti con il colore in grande stile.

    479

    Che colore sei? [TEST]

    Domanda 1 di 10

    Gamma di colori: quale preferisci?

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento camera da lettoArredamento soggiornoCamerette BambiniColore paretiCome arredareInterior Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI