Arredamento per ingresso: le 7 soluzioni più accoglienti

Arredamento per ingresso: le 7 soluzioni più accoglienti
da in Arredamento, Come arredare, Complementi d'arredo
Ultimo aggiornamento: Venerdì 02/09/2016 16:25

    arredare l'ingresso

    Non è sempre semplice scegliere l’arredamento l’ingresso più adatto ma dovreste sapere che esistono tante soluzioni accoglienti e deliziose tra le quali trovare quella giusta per la vostra casa. Questo spazio, che troppo spesso è lasciato al caso, vuoto o mal utilizzato, in realtà rappresenta il biglietto da visita della vostra dimora. Sì, vi stiamo dicendo che le prime impressioni contano davvero molto, quindi fareste bene a rimboccarvi le maniche e trovare qualcosa di adeguato per questo spazio. Non avete grandi idee? Scoprite le nostre! Ecco alcune ottime e accoglienti soluzioni per arredare l’ingresso.

    Appendiabiti e portaombrelli

    Quando si rientra a casa è sempre comodo avere a portata di mano qualcosa sul quale posizionare giacca e borsa, per evitare di trascinare queste cose in ogni stanza o, peggio ancora, di lasciarle disordinatamente in giro. Un appendiabiti di design o anche qualcosa di più semplice e pulito fa al caso nostro. Vi suggeriamo di porre accanto a questo anche un portaombrelli, soprattutto durante la stagione invernale, e una rastrelliera per le scarpe, o qualcosa che possa accoglierle. Qualche quadro e magari anche un portachiavi da muro e il gioco è fatto.

    Armadio a specchio per l'ingresso

    Avere un guardaroba, anche non troppo grande, per poter riporre tutte le proprie cose entrando in casa, e recuperarle facilmente poco prima di uscire, è un’ottima soluzione. Un piccolo armadio ci aiuterà ad avere sempre tutto a portata di mano ma soprattutto in ordine. Basta chiudere le ante per nascondere quello che c’è all’interno. Inoltre, è una buona idea anche per accogliere gli ospiti e per trattenere le loro giacche. Preferite un modello specchiato, così da potervi sempre controllare prima di uscire ma anche per dare alla stanza più luminosità e ampiezza.

    Complementi sospesi

    Se avete solamente un piccolo spazio potreste almeno inserire qualche complemento sospeso. In questo caso dei pensili modulari, da posizionare come meglio credete, possono dare al vostro ingresso quel tocco che mancava.

    Consolle e specchio bianchi

    Il bianco, si sa, è un colore che riesce a rendere più luminoso un ambiente e soprattutto lo fa apparire ricercato e pulito. La nostra idea, dunque, è quella di aggiungere dei complementi total white, come consolle, specchio, cornici per quadri e magari anche un tappeto.

    Ingresso minimal

    Chi desidera arredare l’ingresso con stile ma di fatto, una volta aperta la porta si trova dinanzi un open space, potrà preferire una soluzione più minimal ma ugualmente di impatto. Basta usare una parete che rimane vuota che separa un po’ l’ambiente, o magari costruirne una piccola in cartongesso. Basta una mensolina o un pensile poco profondo, qualche piantina e dei ganci per appendere le giacche e il gioco è fatto. [multipage]

    Quadri e consolle I quadri arredano in modo unico e lo stesso vale per le lampade di design e le piante. Se quando aprite la porta vi trovate dinanzi una parete, posizionate una consolle, da preferire in base allo stile della vostra casa, e aggiungete tutto ciò che più preferite, anche un tappeto.

    specchio antico e poltrona

    Per dare al vostro ingresso un look senza tempo, ispirato alle dimore di una volta, vi suggeriamo di ricreare un ambiente dal sapore retrò. Al posto della solita consolle scegliete un poggiapiedi e qualche cuscino. Sopra di questo posizionate un vassoio, sul quale metterete un bel vaso con fiori freschi e grandi. Per completare l’opera non dimenticate uno specchio con cornice vintage.

    918

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI