Arredamento bagno: 10 idee per recuperare spazio

L’arredamento bagno deve rispondere a specifiche esigenze funzionali, soprattutto quando si tratta di ambienti dalle dimensioni ridotte

Mercoledì 03/11/2010 da Ritana Schirinzi in Arredo Bagno, Ceramiche, Primo Piano

    L’arredamento bagno deve rispondere a specifiche esigenze funzionali, soprattutto quando si tratta di ambienti dalle dimensioni ridotte. Con qualche idea in più anche il bagno più piccolo può trasformarsi in un locale accogliente e perfettamente organizzato, basta solo compiere le giuste scelte. Si va allora dai mobili salvaspazio ai trucchi per farlo sembrare più grande. Vediamo quali sono in dieci mosse.

    Riuscire ad organizzare una stanza da bagno completa e accogliente, rendendola gradevole e confortevole, non è una cosa impossibile, neanche se si tratta di un ambiente di piccole dimensioni. Ecco come:

  • Progettazione
    progettazione bagno
    Tutto parte da una progettazione intelligente, ed il primo consiglio è ovviamente quello di farsi seguire da un architetto, che sarà in grado di dirvi fin da subito come gestire gli spazi. In alternativa, per risparmiare e velocizzare i tempi, potete anche rivolgersi a siti di consulenza architettonica (ad esempio Archistyle, Casa & Design e tanti altri), dove inviando una semplice piantina dello spazio, con una cifra contenuta, vi saranno fornite tutte le dritte per arredare ogni ambiente.
  • Scelta arredi
    mobili bagno piccolo
    Una volta compreso quanto spazio si ha effettivamente a disposizione, occorre creare una lista di priorità e poi scegliere mobili e sanitari salva spazio.
  • Disposizione arredi
    mobile bagno
    Fare attenzione alla disposizione dei vari elementi, da verificare sempre prima su carta, cercando di sfruttare anche angoli e superfici irregolari.
  • Lavabi

    lavamani
    Il mercato propone lavabi per tutte le tasche e le esigenze e offre una vasta scelta anche a chi, per necessità, è costretto a optare per soluzioni ad ingombro ridotto. Tra i modelli più adatti ai piccoli spazi, ci sono le versioni sospese da terra, piccoli lavamani e lavabi triangolari di dimensioni ridottissime.
  • Accessori
    mensole bagno
    Se si opta per un lavabo talmente piccolo che non ha neanche lo spazio per un mobiletto e per gli accessori, è preferibile sfruttare contenitori da attaccare alle piastrelle del muro, insieme a divertenti mensoline a giorno.
  • Sanitari

    sanitari ridotti
    Anche sul versante sanitari la parola d’ordine è optare per soluzioni compatte, ma sempre tenendo conto della corporatura e delle esigenze di chi il bagno lo utilizzerà.
  • Doccia
    doccia semicircolare
    Per quanto riguarda la doccia, ovviamente al posto della vasca, sempre meglio puntare su modelli angolari semicircolari, con anta scorrevole.
  • Finiture
    arredamento bagno
    Evitate piastrellature con decorazioni e in colori troppo accesi o troppo scuri, che rimpicciolirebbero lo spazio, e giocate invece con gli specchi.
  • Illuminazione
    illuminazione bagno
    Fate in modo che l’illuminazione sia abbastanza forte, in modo da non rendere lo spazio angust

    o. Se il bagno non gode di luce naturale, potete prevedere finestrature molto alte o pannelli semipermeabili ad altezza del soffitto, per garantire una maggiore illuminazione.

  • Porte
    porta scomparsa
    Sono preferibili sempre porte a scomparsa scorrevoli, che occupano pochissimo spazio, senza rendere difficoltoso l’accesso al bagno.
  • SCRITTO DA Ritana Schirinzi PUBBLICATO IN Arredo BagnoCeramichePrimo Piano Mercoledì 03/11/2010