Arredamento anni ’30: mobili e complementi d’arredo per una casa dal gusto retrò

Arredamento anni ’30: mobili e complementi d’arredo per una casa dal gusto retrò

Ecco alcune idee su come arredare la casa con mobili e complementi d'arredo in stile anni '30

da in Arredamento, Arredamento soggiorno, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Se siete dei nostalgici e amate tutto quello che fa parte del passato arredate la vostra casa in stile anni ’30. Mobili e complementi d’arredo dalle superfici laccate e dalle linee sinuose, vecchie radio e mobili bar per momenti in compagnia dal sapore retrò, specchiere ricercate per una camera da letto elegante e raffinata. I mobili anni ’30 conferiranno all’abitazione un tocco personale in ricordo dei tempi passati. Fate attenzione a non esagerare. Aggiungete agli arredi già presenti qualche elemento vintage ma non riproducete totalmente uno stile eccessivamente datato.

    Stile anni ’30 per la casa

    I mobili anni ’30 conferiranno alla casa uno stile retrò per un ambiente ricercato che unisce vari stili di arredamento. Accostate a mobili moderni e attuali locandine pubblicitarie tipiche di questa epoca, in cucina elettrodomestici dalle linee morbide e dai colori sgargianti come i classici frigoriferi bombati, in camera da letto specchiere in radica dalle superfici lucide. Otterrete un arredo particolare che guarda al passato in chiave moderna. Sarebbe un errore voler riprodurre totalmente lo stile anni ’30 senza tenere in considerazione la nostra epoca.

    Acquistare i pezzi d’arredo nei mercatini

    I mercatini d’antiquariato sono la meta ideale per chiunque intenda arredare casa in questo stile. Vi si possono reperire stampe pubblicitarie vintage, locandine datate, scatole di latta e molti altri complementi d’arredo a tema. Il consiglio è di puntare l’attenzione sui pezzi fabbricati prima degli anni 40, solitamente sono di ottima fattura e decisamente più caratteristici.

    Lampadari vintage

    Lampadari in vetro lavorato con supporti in ottone, altri in stile liberty per un arredamento che si ispira alla natura o ancora modelli extra-lusso reinterpretati in chiave moderna con maestosi bracci ricurvi. L’atmosfera domestica risentirà del loro fascino retrò per creare un ambiente dal sapore nostalgico.

    Divani e poltrone anni ’30

    Divani e poltrone imbottiti in pelle o stoffa reinterpretati in chiave contemporanea tramite l’utilizzo di colori sgargianti che conferiscono vivacità a questi elementi d’arredo. Linee morbide e forme ricurve che andranno a impreziosire il soggiorno facendovi fare un salto nel passato. Questi gli arredi anni ’30 per una dimora originale dal tocco vintage.

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento soggiornoCome arredare
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI