Architettura di Ghiaccio: opere d’arte di design e creatività

Architettura di Ghiaccio: opere d’arte di design e creatività

Con il ghiaccio si possono realizzare molte cose, anche delle strutture abitative

da in Architetti, Architettura, Focus on Design
Ultimo aggiornamento:

    Il ghiaccio in architettura è utilizzato più di quanto voi possiate immaginare. Le moderne tecnologie e il design sempre più spinto offrono numerosi spunti e metodologie per impiegare materiali che fino a poco tempo fa erano considerati impossibili. Mai sentito parlare di palazzi di ghiaccio? Sì, esistono e fanno parte della realtà. Molti di essi sono situati nei Paesi più freddi della Terra e sono sicuramente uno spettacolo per gli occhi e luoghi di refrigerio per l’anima. Ma anche Barcellona e Dubai ne ospitano alcuni. Scopriamoli insieme!

    Ci imbattiamo spesso in architetture di design, in alberhi particolari come il Viura in Spagna o la struttura dell’Inntel di Zaandam in Olanda. Eppure architetture di ghiaccio non capitano tutti i giorni, anzi, sono piuttosto rare. Esistono, sono davvero particolari, veri e propri capolavori di chi li ha progettati e realizzati. In cima alla lista delle creazioni architettoniche di ghiaccio c’è sicuramente l’Ice Hotel che si trova in Svezia, più precisamente a Jukkasjärvi. L’albergo è il primo nel suo genere ed è in perenne ristrutturazione, anno dopo anno, ed è aperto da dicembre ad aprile. Le stanze sono curate dallo studio Pinpin.

    In Canada si trova l’Hotel de Glace, dal 2001 raccoglie tonnellate e tonnellate di materia prima. Questo albergo è aperto per un periodo piuttosto breve, meno di tre mesi, da gennaio a marzo.

    In Giappone, invece, è possibile addentrarsi all’interno di un vero e proprio spazio di ghiaccio, l’Ice Village, un complesso di alberghi, bar e persino una cappello situato tra le montagne di Hokkaido.

    Anche in Norvegia c’è una struttura architettonica di ghiaccio, situato nella città di Kirkenes. Da ottobre ad aprile qui potrete ammirare l’aurora boreale: uno spettacolo non da tutti i giorni! Vi abbiamo parlato di luoghi caldi dove possono sorgere queste fredde strutture. Ebbene a Dubai c’è il Chillout, un bar di ghiaccio che sfida ogni normale legge della natura. Sulla parete ci sono decorazioni di ghiaccio e c’è persino un lampadario enorme che pare non voglia sciogliersi. In Germania, poi, c’è un’affascinante chiesa costruita interamente con ghiaccio e neve a Mitterfirmiansreut, vicino al confine con la Repubblica Ceca.

    407

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitettiArchitetturaFocus on Design
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI