Accessori da picnic: cosa portare per una giornata fuori casa?

Non sapete cosa portarvi dietro per organizzare un picnic con i fiocchi? Scoprite con noi tutti gli accessori utili e indispensabili da portarsi sempre dietro, dal cestino in vimini alle posate di design.

da , il

    Quali sono gli accessori da picnic da portare per una giornata fuori casa? Oltre al classico cestino di vimini, ci sono tanti altri complementi che non dovete dimenticare. Se state pensando di organizzare un pranzo romantico all’aria aperta o magari uno spuntino insieme agli amici e alle persone care, di sicuro siete in cerca di consigli per ottenere un risultato perfetto. Oltre al cibo, ci sono dei pezzi necessari: vediamo insieme cosa portare per fare un picnic coi fiocchi.

    Apribottiglie Diabolix

    Un apribottiglie di design bisogna sempre portarselo dietro quando si organizza un picnic. Ora, cercate tra quelli che avete in casa o, tutt’al più, trovatene uno che sia funzionale ma anche molto originale. Il nostro suggerimento si chiama Diabolix, è un simpatico apribottiglie giallo dalla forma ironica e disponibile anche in altri colori. A firmarlo è Alessi e potete comprarlo su questo sito.

    Borsa portabottiglie e calici

    Sempre a proposito di bevande, soprattutto se state organizzando un’uscita fuori casa romantica e dolce, dovete avere a portata di mano una bella bottiglia di vino e, magari, anche dei calici. La nostra proposta è molto interessante perché si tratta di una borsa ad hoc per portare proprio ciò che ci occorre. Si chiama Swirl, l’ha realizzata XD Design e potete comprarla su questo sito.

    Cestino da picnic

    Quando si va a fare un picnic è ovvio che serva un bel cestino intrecciato, di quelli che si vedono solo nei film. Sembrano poco capienti, ma in realtà queste creazioni sono piuttosto organizzate. Athea è il nome del modello che vedete in foto, che ha questo simpatico rivestimento interno in stile nautical e vari scomparti per riporre le proprie cose. Questo pezzo lo firma My Flair e lo trovate qui.

    Piatti colorati

    Ovviamente, per poter mangiare servono dei piatti belli e colorati e non quelli di plastica. Puntate su un servizio dallo stile frizzante e colorate ancor di più il vostro momento picnic. In foto vi mostriamo un servizio di Pols Potten della linea Hippy, che potete acquistare qui.

    Plaid da picnic

    Ammettiamolo, non si può fare un vero picnic senza un plaid sul quale sedersi comodamente e gustare il proprio cibo in buona compagnia. Vi serve qualcosa che sia morbido ma anche estremamente resistente. La nostra proposta la firma Fatboy ed è un plaid con disegno stile tappeto persiano. Lo trovate qui.

    Posate di design

    Mica vorrete mangiare senza posate o usare quelle di plastica? Per un picnic come si deve dovete portarvi dietro dei complementi utili, pratici e magari anche insoliti. Siete in cerca di qualcosa di originale? Provate con le posate in metallo di Diesel living with Seletti, che hanno il terminale ispirato al mondo della meccanica. Le potete acquistare su questo sito.