Acapulco Chair: design messicano ricordando Hollywood

Acapulco Chair: design messicano ricordando Hollywood

La Acapulco Chair è una sedia nata in Messico nel 1950 e ancora oggi realizzata a mano in plastica e metallo

da in Complementi d'arredo, In Evidenza, Sedie di Design
Ultimo aggiornamento:

    Acapulco Chair gialla

    Glamour messicano giallo sole con un tocco di nostalgia hollywoodiana. La Acapulco Chair nasce in Messico nel 1950 quando questa località era uno dei luoghi preferiti delle star di Hollywood e dal jet set americano. Elvis Presley, John Wayne e perfino la famiglia Kennedy la utilizzarono nei momenti di relax.

    Oggi questa sedia dalla forma a raggiera che invita alla siesta in stile Sudamerica continua ad essere prodotta a mano in Messico e viene distribuita da Oficina Kreativa, un gruppo di designer fondato nel 2008 con basi a Città del Messico e Copenhagen.

    Non a caso la filosofia dei designer Jacob Fasting e Kirsten Kroghloro che hanno fondato la società si basa su un concetto di “import-export culturale” tra Scandinavia e Messico. La sedia Acapulco viene realizzata oggi come cinquanta anni fa in corda plastificata tesa su una struttura di metallo nero verniciato a polvere. E’ disponibile anche una versione “mini” dedicata ai bambini per dare un tocco di colore alle loro camerette.


    I colori in cui viene prodotta la Acapulco Chair sono il giallo, il blu petrolio, l’azzurro e il nero. E’ nostalgica ma allo stesso tempo modernissima e adatta ad essere utilizzata sia all’interno che all’esterno. Oficina Kreativa oggi ha una serie di distributori in Germania, Francia, Belgio, Svezia ed è comunque disponibile a spedire i suoi prodotti in tutti i paesi europei.

    280

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Complementi d'arredoIn EvidenzaSedie di Design
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI