Abbinare i colori dei mobili per uno stile sofisticato e unico in casa

E' possibile abbinare i colori di mobili diversi e creare ugualmente un ambiente armonioso? Certo che sì! Seguite i nostri consigli per realizzare combinazioni perfette

da , il

    Come abbinare i colori dei mobili diversi per far sì che l’ambiente risulti sempre armonioso? Le regole che valgono nel mondo degli accostamenti corretti delle cromie sono le stesse che, a rigor di logica, riguardano l’arredo. Probabilmente vi sarà capitato spesso di imbattervi in immagini da catalogo dove il classico mobile a muro da soggiorno è bicolor, ovvero è realizzato il legno wengé ed elementi bianco lucido. Niente male come abbinamento, non trovate? Allo stesso modo anche voi potete creare, secondo i vostri gusti personali, combinazioni di tendenza, perfette per la vostra casa. Avete paura di sbagliare e non riuscire a creare lo stile giusto? Vi riveliamo alcuni segreti e consigli per abbinare i colori dei mobili con eleganza e personalità.

    Prima di tutto, per poter abbinare i colori dei mobili, bisogna scegliere con cura le finiture. Il legno di noce, acacia o rovere si accostano perfettamente a moltissimi colori, sia lucidi che opachi. Il vero problema, invece, è quello di abbinare mobili in legno diversi. Il wengé, che è molto scuro, non si sposa troppo bene con tinte altrettanto scure, mentre ben si sposa con finiture chiarissime. Questo è solo un esempio per farvi capire immediatamente che due finiture molto simili per gradazione di colore non andrebbero mai abbinate.

    Giocate con i contrasti: il chiaro e scuro insieme sono sempre molto chic. Il verde lime trova nel legno di noce naturale un ottimo alleato, il rovere grigio si sposa bene con il bianco latte. Un errore che molti fanno è quello di unire nuance intense della stessa scala a mobili di per sé un po’ cupi; ancora una volta vi proponiamo l’esempio del wengé che mal si accosta all’arancione intenso e al rosso.

    Oltre alle diverse finiture dei mobili stessi, dovete tener conto anche dei vari complementi. Il divano, ad esempio, in un salotto fa la differenza. Anche in questo caso vale la regola del contrasto e fate sì che la cromia dell’imbottito sia ripresa in piccoli accessori decorativi. Inoltre, siate sempre scrupolosi nella scelta dei colori delle pareti.

    Ultimo consiglio: volete andare sul sicuro? Tenete sempre a mente, in questo caso, gli accostamenti di colori moda proposti da Pantone.