A Londra un occasione per vedere l’interior design di Urquiola e le cucine Schòltes

A Londra un occasione per vedere l’interior design di Urquiola e le cucine Schòltes

Il flagship store a Londra del marchio Scholtès è una splendida occasione per vedere un interior design molto interessante, nato da una collaborazione tra la designer e architetto spagnola naturalizzata in Italia Patricia Urquiola e l'ormai italiano brand delle cucine preferite dagli chef

da in Architettura, Arredamento Cucina, Aziende, Designer, Negozi & Store, Showroom
Ultimo aggiornamento:

    Il flagship store a Londra del marchio Scholtès è una splendida occasione per vedere un interior design molto interessante, nato da una collaborazione tra la designer e architetto spagnola naturalizzata in Italia Patricia Urquiola e l’ormai italiano brand delle cucine preferite dagli chef. Anche se il primo del suo genere, il concept del negozio è destinato ad essere replicato in varie città di tutto il mondo. Il modulo cubico di 60 cm per lato, attorno al quale la compagnia crea i suoi prodotti, è stato il punto di partenza per il progetto di Urquiola. Il modulo cucina è stato decostruito e riposizionato in vari modi per mostrare la sua flessibilità e versatilità così da realizzare una struttura all’interno di un altra.

    I materiali del telaio sono lasciati esposti, collocati al loro interno sono il rame, il laminato, l’acciaio inox e il vetro.

    La combinazione di superfici e texture difefrenti costituiscono un mix ironico di finiture standard e di lusso, che riflette l’idea degli apparecchi professionali di fascia alta utilizzato in un contesto residenziale.

    Le superfici di rame ricordano le pentole di rame utilizzate nella cucina tradizionale, tuttavia, lastre di rame erano troppo leggere e troppo arancioni per lo spazio desiderato dalla Urquiola, quindi ogni pezzo è stato ossidato a mano per dare le piastre una finitura unica leggermente scura.

    Il negozio è suddiviso in tre zone diverse: la ricezione, lo showroom vero e proprio e al livello inferiore un’area dimostrativa. Il piano seminterrato è uno spazio modulare dove i tavoli si disfano e si riconfigurano secondo l’uso desiderato: sono offerti anche corsi di cucina, conferenze e cene.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaArredamento CucinaAziendeDesignerNegozi & StoreShowroom
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI