9 stili di arredamento che non puoi non conoscere

Ecco i 9 stili d'arredamento che non puoi assolutamente non conoscere. Come scegliere lo stile per arredare casa? In base alla tua personalità! Contemporaneo, moderno, shabby, scandinavo o boho chic: quale farà al caso tuo?

da , il

    stili arredamento

    Ecco i 9 stili di arredamento che non puoi non conoscere. Sfogliando le riviste di design e di arredamento, ci troviamo di fronte ad immagini bellissime di interni, arredati con personalità e uno stile ben definito. Eppure, quando dobbiamo mettere in pratica le tante idee raccolte, per personalizzare la nostra casa, ci sentiamo spiazzati e non sappiamo da dove cominciare. Un buon aiuto, per riuscire ad arredare casa in modo armonico, è quello di capire a quale stile affidarsi. Ecco allora i 9 stili di arredamento che non puoi non conoscere.

    Boho chic

    boho chic

    Lo stile boho chic mixa atmosfere hippie ad ambientazioni anni ’60, portando negli interni note di colore accese e mobili dal fascino retrò. Frange, cuoio, pelle, lana si combinano su divani, poltrone e tappeti mentre alle pareti conquistano la scena strumenti musicali provenienti da lontano e arazzi dal fascino antico.

    Country

    country

    Lo stile country porta in casa tutta l’atmosfera autentica delle case di campagna. I materiali utilizzati nell’arredo provengono dal mondo naturale: legno, cotto, pietra e sassi rivestono pavimenti, pareti e soffitti, riscaldando gli interni con stile. Non manca mai una stufa a legna o un camino. Negli esterni, la bellezza della campagna si mostra nelle composizioni floreali, disposte lungo balconi, terrazzi e verande.

    Shabby chic

    shabby chic

    Un genere d’arredamento ormai consolidato, soprattutto negli ultimi anni, è lo stile shabby chic, che predilige le tinte chiare per personalizzare gli interni di casa. I mobili decapati, che hanno un aspetto usurato e datato, sono il must di questo genere d’arredo, il tutto valorizzato da tessuti floreali e pareti a righe.

    Moderno contemporaneo

    moderno contemporaneo

    Fra gli stili d’arredamento che non puoi non conoscere c’è il moderno contemporaneo, sempre in continua mutazione ed evoluzione, in linea con i nuovi modi di vivere e di abitare la casa. Essenzialità delle forme, volumi compatti, linee pulite e materiali ecologici sono le parole d’ordine di questo genere d’arredamento.

    Classico

    stile classico

    Lo stile d’arredamento classico è uno stile ordinato e armonico, in cui convivono mobili moderni e antichi, dalle tinte discrete ed eleganti. Gli arredi sono funzionali e semplici e i tessuti d’arredamento vengono solitamente scelti in versione monocromatica.

    Vintage

    vintage

    Tutto ciò che fa parte del passato può essere considerato vintage. Proprio per questo motivo, lo stile vintage permette un’ampia possibilità di interpretazione, mixando oggetti di modernariato a mobili anni ’50 o ’60 e a complementi da collezione.

    Industriale

    industriale

    Per capire qual è lo stile industriale, basta pensare ai loft di New York delle serie tv. Pareti con mattoni a vista, divani in pelle nera, complementi in cuoio, acciaio e materiali ruvidi e autentici, queste sono le caratteristiche principali di questo genere d’arredo, che ha influenzato, negli ultimi anni, i trend d’arredamento.

    Marittimo

    marine

    Lo stile marittimo è quello che associamo alle case al mare. Righe bianche e blu, oggetti d’ispirazione marittima e mobili dal gusto classico arredano gli interni portando in casa tutto il fascino delle vacanze e dell’estate.

    Nordico

    nordico

    Lo stile nordico predilige le tinte chiare e luminose e i materiali naturali. Mobili e complementi presentano forme razionali ed essenziali, valorizzate da fantasie geometriche e qualche elemento pop.