6 errori da non commettere quando scegli il letto matrimoniale

Ecco i 6 errori da non commettere quando scegli il letto matrimoniale, ti torneranno utili.

da , il

    Di seguito i 6 errori da non commettere quando scegli il letto matrimoniale. La scelta di questo mobile per la camera da letto non è così scontata come può sembrare. Il design non è l’unica cosa che conta. Ricordati infatti che dovrai passarci molto tempo e un sano riposo ti assicurerà uno stile di vita molto migliore. Ecco perchè prima di acquistare un letto matrimoniale dovrai tener conto di questi 6 errori da non commettere assolutamente.

    Materiali di poca qualità

    Il primo errore da non commettere quando scegli il letto matrimoniale è non prendere in considerazione la qualità dei materiali e dei tessuti. La struttura dovrà rispondere a esigenze di resistenza, comfort e funzionalità, qualità garantite da chi è già affermato sul settore e ne ha competenza.

    Rivestimenti che non si possono lavare

    Non commettere l’errore di innamorarti di un bel tessuto che non sia possibile lavare. E’ vero che ci sono sul mercato prodotti spray antimacchia ma è altrettanto vero che rimangono spesso fastidiosi aloni e il tessuto ne rimane compromesso. Scegli piuttosto rivestimenti sfoderabili da lavare frequentemente

    .

    Baldacchino nelle camere con soffitto basso

    Se la camera da letto ha un soffitto basso evita gli scenografici letti a baldacchino, tanto imponenti quanto ingombranti. Questo è un errore da non commettere quando scegli il letto matrimoniale se non vuoi ottenere l’effetto “scatola opprimente”.

    Rotondo in una camera piccola

    Purtroppo dovrai rinunciare ai letti matrimoniali rotondi se la tua camera da letto è piccola e poco spaziosa. La loro struttura è più indicata per gli ambienti di grandi dimensioni ove il letto può essere sistemato al centro della stanza.

    Orientale in una camera antica

    Hai ereditato la camera dai nonni ma il letto lo devi scegliere tu? Non commettere l’imperdonabile errore di acquistare un letto giapponese così essenziale e geometrico. Non ci sta proprio! Piuttosto opta per una bella testiera in ferro battuto o per il classico legno.

    Soppalco in una camera tradizionale

    I letti matrimoniali a soppalco sono visivamente piacevoli da utilizzare oltre che funzionali per chi dispone di poco spazio in casa, ma stridono decisamente con gli ambienti tradizionali in cui le volumetrie e la disposizione delle stanze devono corrispondere. Un errore da non commettere quando scegli il letto matrimoniale.