10 stanze che ti faranno amare la carta da parati

10 stanze che ti faranno amare la carta da parati

Se vuoi aggiungere un tocco di stile alla tua casa, le carte da parati sono la soluzioni giusta! Scopri con noi le 10 stanze che ti faranno amare la tappezzeria!

da in Carte da parati, Interior Design
Ultimo aggiornamento: Domenica 18/10/2015 08:10

    Carte da parati belle

    10 stanze che ti faranno amare la carta da parati, tante soluzioni da copiare per arredare con stile la casa! Un tempo era imperante nell’interior design, poi ha conosciuto una parabola discendente e infine è riapparsa in versioni del tutto rinnovate. Opaca e a fantasia oppure con effetto lucido e a tinta unita, in stile shabby chic oppure moderno, la tappezzeria rappresenta un vero must have. L’importante è saperla utilizzare al meglio. Scopri con noi le 10 stanze più belle con carta da parati!

    Carta da parati effetto cemento

    Cosa c’è di meglio di un salotto dall’atmosfera rilassante e chic? Il contrasto materico fra superfici lisce e altre più ruvide, è una strategia di interior design che funziona abbastanza bene. Realizzarlo attraverso un’attività di ristrutturazione certosina, può risultare molto dispendioso mentre la soluzione con carta da parati, produce il medesimo effetto con spese ridotte! Ottimizza l’estetica e consente un notevole risparmio!

    Carta da parati elegante

    Preferisci dare un tocco di eleganza in più al salotto? La carta da parati elegante, caratterizzata da un pattern che si ripete fitto e identico fino al soffitto, è un’ottima soluzione per dare maggiore importanza alla parete. In questo caso, però, è meglio non esagerare e riservare la tappezzeria ad un muro solo, magari quello posto alle spalle del divano.

    Carta da parati effetto legno

    E poi c’è la sala da pranzo con carta da parati effetto legno! Associa il fascino di questo materiale con la praticità della tappezzeria, da applicare anche da soli e in poco tempo. Si adatta bene per l‘arredamento delle case piccole con soffitto basso: le doghe contribuiscono ad enfatizzare la verticalità, facendo apparire più alta la stanza.

    Carta da parati con albero a faccette metalliche

    Stanca della parete tinteggiata in bianco tinta unita? Rendi originale la tua casa dando un tocco di brio alla zona giorno. Basta una carta da parati multicolor come il modello Mille millions di Elitis. Su uno sfondo che degrada dolcemente dal rosato al blu intenso, si staglia un albero dai contorni leggermente stilizzati. Come sotto la spinta di un forte vento, i rami divergono da un lato, conferendo una splendida sensazione di movimento. Il tutto è completato da foglie in faccette metalliche.

    Carta da parati patchwork

    Chi desidera arredare in stile romantico la camera da letto, non resterà indifferente di fronte alla possibilità di declinare questo mood, attraverso carte da parati shabby chic effetto patchwork. Righe, quadretti, stampe floreali e pois si mixano sul muro in deliziose tonalità pastello.

    Carta da parati rossa

    Quando sfarzo e classicità vanno a braccetto, ecco che le stanze della casa si tingono di colorazioni accese come il rosso. Le carte da parati sfoderano, dunque, tutto il loro potenziale di elementi d’arredo fortemente caratterizzanti. Noi vi proponiamo una soluzione che interpreta bene il desiderio di chi ama un interior design dalla personalità decisa e un po’ eccentrica.

    Carta da parati con foglie e vinile goffrato

    Senza dubbio lo stile moderno porta con sè una grande preponderanza di colori tenui. Il bianco è in assoluto il protagonista di numerose cucine moderne così come prevale fra le tinteggiature preferite. Tuttavia, un po’ di colore non guasta, specialmente nella zona giorno, e se si vuole arricchire una parete senza esagerare, si può optare per una tappezzeria con foglie e vinile goffrato come questa: abbina uno straordinario effetto materico con la resa multicolore.

    Carta da parati stanza dei ragazzi

    E la camera dei ragazzi? C’è da innamorarsi a prima vista di una carta da parati con mongolfiere colorate che volano fra candide e soffici nubi bianche!

    Carta da parati turchese

    Come decorare l’ingresso? Lo spazio che ci accoglie appena varcata la soglia di casa, è uno dei più importanti perché ci informa subito sullo stile dell’arredamento e allo stesso tempo ci parla degli abitanti. E’ giusto, quindi, riservare a questo ambiente la stessa importanza delle altre stanze. Una carta da parati con decori pastello, magari abbinata alle sedute, è una soluzione da copiare!

    Carta da parati shabby chic

    Graziosa e molto elegante è anche la zona pranzo con carta da parati shabby chic, in tinta unita grigio chiaro e con superficie che mixa opaco e lucido. Un’alternativa glam ai più classici modelli floreali!

    1215

    PIÙ POPOLARI