10 errori da non fare assolutamente nell’arredamento

10 errori da non fare assolutamente nell’arredamento

Ecco i 10 errori da non fare assolutamente nell'arredamento

da in Arredamento, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    I 10 errori da non fare assolutamente nell’arredamento. Quando si arreda un’abitazione è inevitabile incorrere in qualche sbaglio: dalle misure inesatte ai colori spesso non troppo abbinati. In questo post vi segnaliamo gli errori imperdonabili e quelli più diffusi. Le dimensioni innanzitutto, in un appartamento deve essere tutto proporzionato. In un living di piccole dimensioni non può trovare posto un divano enorme, così come in una cucina piccola non si può sistemare un tavolo troppo grande. Insomma le dimensioni contano. Dopo il salto tutti gli altri errori da non fare assolutamente nell’arredamento.

    Regola numero due. È bene chiedersi sempre se i complementi acquistati passino dalla porta o meno. Potrebbe sembrare una domanda stupida ma per niente scontata. Prima di fare acquisti avventati prendete bene le misure. E ancora vietato appendere i quadri troppo in alto, altrimenti immagini e stampe non potranno essere guardate con attenzione.

    Attenzione ai tappeti, complementi che rappresentano un’arma a doppio taglio. Possono trasformare un ambiente nel bene e nel male.

    I tappeti devono coprire almeno il 75% del pavimento, solo in questo modo riusciranno ad ampliare visivamente lo spazio della stanza.

    Attaccare i mobili al muro, questo è uno degli errori più comuni. Armadi, librerie, scaffali, tutto attaccato alle pareti lasciando vuoto il centro della stanza. Tecnica assolutamente sbagliata, perché non permette di guadagnare spazio, anzi.

    Arredare tutto subito è un altro degli sbagli più frequenti. La tentazione, soprattutto in una casa nuova, di avere ogni singolo spazio arredato è forte, ma l’arredamento si costruisce nel tempo. Per cui all’inizio è meglio concentrarsi sul minimo indispensabile. Sottovalutare le finestre e gli accessori e un altro errore molto comune. Arredare con le tende è importante, perché questo tipo di complementi contribuiscono a decorare un ambiente e anche a cambiarne la luce.

    Controllare sempre il colore prima di dipingere l’intera casa. Valutare luci e lampadari da adottare, non solo il tipo di complementi, ma soprattutto il tipo di luce che desiderate avere. Ogni stanza uno stile. La cucina moderna e il salotto classico: niente di più sbagliato! Cercate di tenere un filo conduttore per l’intero appartamento per dare una certa uniformità. Anche con i colori e le tinte vivaci è bene andarci piano: l’effetto arcobaleno non è particolarmente carino.

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredare
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI