10 edifici in Cina che potremmo non vedere tra 5 anni

10 edifici in Cina che potremmo non vedere tra 5 anni

    The Ordos Museum a Ordos

    Il presidente cinese Xi Jinping è stato chiaro: “No more weird buildings”, e oggi vogliamo quindi farvi vedere i 10 edifici in Cina che potremmo non vedere tra 5 anni. Si perchè dalle copie di scarpe, orologi e abiti, la Cina negli ultimi anni era passata a dar vita ad edifici copia della Sydney Opera House, della Basilica di San Pietro a Roma, del Tower Bridge di Londra, ma non solo. Architetti ed ingegneri si sono divertiti con forme troppo originali per il governo cinese, e oggi verranno puniti i nuovi progetti che andranno in contrasto con lo skyline delle città.

    CCTV Hq a Pechino

    La sede della China Central Television (CCTV) è un’architettura tridimensionale progettata dall’olandese Rem Koolhaas e dal tedesco Ole Scheeren. Una costruzione cominciata nel 2004 e completata nel 2008 nata dal progetto vincitore del concorso internazionale bandito dalla Beijing International Tendering Co. del 2002. La forma dell’edificio è data da due L capovolte appoggiate l’una sull’altra, e la facciata esterna è rivestita con una rete irregolare in acciaio.

    The People's Daily a Pechino

    La sede del quotidiano People’s Daily, il giornale ufficiale del Partito Comunista Cinese, ha un’evidente forma fallica, e per questo la sua costruzione è stata tenuta nascosta alla rete per molto tempo, censurando le keywords di ricerca sui motori di ricerca. Un edificio quindi molto contestato, ha una torre alta 150 metri, ed è ad opera dell’architetto Zhou Qi, un professore della Jiangsu’s Southeast University.

    Trekkie in Fuzhou a Fujian

    Liu Dejian, il fondatore della compagnia di videogiochi NetDragon Websoft Inc. e anche fan della serie Star Trek ha commissionato all’architetto di costruire la sede della sua azienda a forma dell’astronave Enterprise. Costata circa 160 milioni di dollari, è stata costruita in 4 anni, e anche gli interni sono a somiglianza della navicella spaziale di Star Trek.

    Hebei Academy of Fine Arts a Xinle

    L’artista Zhen Zhongyi ha fondato la Hebei Academy of Fine Arts nel 1996, un’accademia per 8.000 studenti che vogliono studiare belle arti, architettura e design. Situata nella provincia settentrionale della Cina, la sua costruzione ha comportato una spesa di 246 milioni di dollari, ed è stata progettata in stile gotico e modellata secondo la forma dei castelli dell’Europa medievale.

    Hybrid Building a Shijiazhuang

    Un edificio ibrido ed eccentrico nella provincia di Hubei, è per metà somigliante alla Stanza delle Preghiere del Tempio del Cielo, noto anche come Tempio del Paradiso, che si trova nella parte meridionale di Pechino, mentre l’altra metà è un’imitazione del Campidoglio di Washington D.C. negli Stati Uniti.

    Circle Building a Guangzhou

    Inaugurato nel 2013, il Guangzhou Circle Building è la sede della borsa di interscambio di materiale plastico, ed è stato progettato per diventare un edificio simbolo cinese senza però emulare lo stereotipo del grattacielo verticale occidentale. Opera dell’architetto Joseph di Pasquale, ha 33 piani, è alto 138 metri di altezza, ed ha la caratteristica di avere uno spazio circolare vuoto al centro di 48 metri.

    The Ring of Life a Fushun

    The Ring of Life sorge nella città nord-orientale di Fushun nella provincia di Liaoning. 3 mila tonnellate di acciaio formano un cerchio di acciaio di 515 piedi di altezza che di notte si illumina con 12 mila luci a led. Nata come piattaforma panoramica, è stata progettata dall’architetto Jia Huan Cheng, noto anche per l’Oriental Pearl Tower.

    The Tianzi Hotel a Yanjiao

    Il Tianzi Hotel costruito nel 2001 nel nord-est della Cina nella provincia di Hebei è entrato nel Guinness dei Primati come l’edifico ad immagine più grande del mondo. Alto 42 metri e con 10 piani, è sicuramente uno degli hotel più strani del mondo, e ha una facciata che riproduce tre divinità cinesi: Lu Xing, dio della prosperità, Fu Xing, dio della buona sorte, e Shou Xing, dio della longevità.

    The Shenyang Culture and Art Center a Liaoning

    The Shenyang Culture and Art Center sorge nella capitale del nord-est della Cina nel distretto di Liaoning ed ha una forma di diamante.

    The Ordos Museum a Ordos

    Ordinato dalla municipalità di Ordos nel 2005, The Ordos Museum è stato realizzato dallo studio cinese Mad Architects, e si presenta come una massa dalla forma morbida rivestita da nastri di metallo dalle tonalità bronzee. Ubicato fra le dune nel deserto del Gobi, ha interni simili a caverne luminose con spigoli sagomati come se fossero stati erosi dalle acque sotterranee.

    1264

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI