10 cose che una stanza da letto dovrebbe avere

Ecco le 10 cose che una stanza da letto dovrebbe avere

da , il

    Lo sapete quali sono le 10 cose che una stanza da letto dovrebbe avere? Scopritelo in questo post. Innanzitutto in una camera non possono mancare due spaziosi comodini, sui quali poter appoggiare una lampada, una piccola pianta, un libro da leggere prima di addormentarsi, un’immagine in un quadretto, insomma un complemento utile e in linea con l’arredamento dell’ambiente. E ancora, considerando che in camera da letto ci si va per riposarsi, non può certo mancare un ottimo materasso, poiché è quest’ultimo a garantire riposo e benessere. Oggi si può scegliere tra una vasta gamma di prodotti, in base all’altezza, al peso o anche ad una serie di problemi, posturali in primis.

    Arredare con le foto non è sbagliato, anzi. Tuttavia in camera da letto sarebbe meglio mettere da parte immagini di amici e parenti, preferendo poster e sfondi capaci di favorire il relax e il riposo. Un elemento scuro, un accessorio, un dettaglio che si discosti completamente dal resto della camera, anche quelle più brillanti e allegre devono averlo. Un tappeto appena accanto al letto affinché il risveglio sia il più dolce possibile. Immaginate di dover poggiare i piedi su un pavimento freddo e gelido, non sarebbe una bella sensazione, a maggior ragione di buon mattino, no?

    Ovviamente tutto deve seguire uno stile preciso, certo in una camera da letto moderna si potrà sistemare anche un vecchio complemento, un accessorio vintage o retrò, stando attenti a non mescolare troppe tendenze insieme, altrimenti si rischia di creare un ambiente caotico e tutt’altro che armonioso.

    La giusta quantità di cuscini. Come si fa a capire il numero necessario per la propria camera? È importante che il letto sia sontuoso e ben fatto, che inviti al riposo. Una sedia o una poltroncina, un complemento sulla quale sedersi per leggere o per conversare con il partner. Un prodotto utile anche per allacciarsi le scarpe o per controllare la posta elettronica, tanto per fare qualche esempio.

    Nessun prodotto hi-tech, in camera da letto ci si va per riposare per cui no al televisore e a qualsiasi altro oggetto elettronico. Ci sarà più spazio per arredi e complementi. Si, invece, ad una collezione di cose che si amano, delle quali si è appassionati, una serie di prodotti che fanno sorridere, magari accumulati nel corso della vita, pezzi che contribuiranno a personalizzare ancor più l’arredamento della camera da letto.